Biciclette smart: la Gi Bike che si collega al web

L’internet of things sembra poter abbracciare qualsiasi dispositivo con il quale l’uomo è in grado di interagire. Di qui, la non certo sorprendente ipotesi di poter connettere a internet anche le biciclette che quotidianamente vengono utilizzate come mezzo di spostamento per svago o lavoro.

La Gi Bike è una bici intelligente che si collega allo smartphone
La Gi Bike è una bici intelligente che si collega allo smartphone

L’ultima “creazione” in ambito di smart bike sembra essere il progetto Gi Bike, uno strumento semplice e maneggevole, pensato prevalentemente per coloro che utilizzano la bicicletta per gli spostamenti cittadini. Con autonomia di oltre 65 chilometri attraverso la propria batteria, sistema di antifurto integrato, ruote illuminate da led per garantire la massima sicurezza in qualsiasi condizione di visibilità, la Gi Bike sembra avere tutte le caratteristiche utili per poter diventare una delle bici preferite dai ciclisti urbani.

Confronta tariffe internet mobile»

Non solo: le dimensioni già compatte delle bici sono pressochè dimezzate mediante un comodo meccanismo a scatto, che impiega meno di 3 secondi per condurre il mezzo in una soluzione di facile allocamento.

Garantita la possibilità di interagire pienamente con il proprio smartphone attraverso connessione internet mobile senza fili, e non solo: il device può infatti essere collegato alla bici, potendo in tal modo ricevere in tempo reale e con grande accuratezza le indicazioni per la propria destinazione preferita…

Commenti Facebook: