Banca Intesa mette in mostra il vecchio palazzo Comit

Intesa Sanpaolo apre i suoi archivi e mette in mostra scatti prestigiosi alle Gallerie di Piazza Scala, per un itinerario fotografico dedicato alla sede dell’allora Banca Commerciale Italiana. La mostra, intitolata «Lo ‘stile italiano’. Luca Beltrami per la Banca Commerciale Italiana. Itinerario storico fotografico nella ‘città che s’avvia a divenir metropoli’», esporrà fino al 13 aprile immagini in grado di illustrare l’evoluzione negli anni di una delle istituzioni economiche più dinamiche di Milano.

Banca commerciale
Un itinerario fotografico dedicato al palazzo progettato da Luca Beltrami

Punto di partenza la progettazione della nuova sede da parte dell’architetto Luca Beltrami, con una documentazione perlopiù inedita. Il nuovo palazzo della Banca Commerciale Italiana, fondata nel 1894 e che nel 2001 si fuse con Banca Intesa e oggi è Intesa Sanpaolo, venne costruito all’inizio del XX secolo nel versante nord di Piazza della Scala, tra Palazzo Marino e il Teatro.

Un progetto che comportò la demolizione della chiesa di San Giovanni Decollato alle Case Rotte, e che creò un edificio di grande eleganza, ispirato alle forme neoclassiche del vicino Teatro della Scala e curato fin nei minimi dettagli anche all’interno, dove spiccano le hall e lo scalone che conduce al primo piano.
Confronta offerte Intesa Sanpaolo
Presso il bookshop sono disponibili due nuovi volumi dedicati al palazzo, «Il palazzo Comit di Luca Beltrami. Fotografie tra testimonianza e interpretazione (1905-1990)» e »Il palazzo e la città. Progettare Piazza della Scala». L’architetto Luca Beltrami sarà tra l’altro il protagonista di una mostra al Castello Sforzesco il prossimo marzo.

Commenti Facebook: