Volkswagen: TomTom navigatore auto in dotazione

Il navigatore auto ha rivoluzionato il modo di viaggiare degli automobilisti di tutto il mondo, ma il più famoso è il TomTom, ideato dall’omonima società olandese TomTom International BV. L’azienda ha di recente “cambiato rotta” e stretto un accordo per installare in dotazione il navigatore auto sulle vetture Volkswagen, sostituendo la Nokia. Le auto del futuro saranno tecnologiche e dotate di numerosi dispositivi satellitari, come le scatole nere, che consentono di risparmiare sull’assicurazione.

Sulle vetture di nuova generazione non mancheranno dispositivi satellitari e scatole nere

Chi non conosce il navigatore auto? Il più famoso è indubbiamente il TomTom, un dispositivo satellitare che ha rivoluzionato il sistema di guida evitando agli automobilisti il noioso ricorso ad una cartina. L’azienda conta ad oggi 75 milioni di navigatori venduti in dieci anni, in 35 paesi, e la sua attività è in continuo incremento.

Recentemente la TomTom International BV ha stilato un accordo con la famosa casa automobilistica Volksvagen: l’azienda olandese in virtù della stretta di mano installerà il noto navigatore auto su diverse vetture Vokswagen vendute in Nord America (Bettle, Jetta, Passat etc etc…). Con il contratto di fornitura la TomTom ha dato un colpo di coda alla Nokia, da anni fornitore ufficiale del navigatore auto per la Volkswagen.

Le auto del futuro però, non saranno dotate solo di navigatore auto, ma di numerosi altri dispositivi satellitari altamente  tecnologici, alcuni dei quali permettono di risparmiare sull’Rc auto, come ad esempio, le scatole nere. Nel Ddl Concorrenza italiano infatti, sembrano essere passate norme in virtù delle quali le assicurazioni saranno obbligate a praticare sconti non indifferenti a chi acconsente all’installazione del dispositivo sulla propria vettura.
Confronta preventivi RC auto

Commenti Facebook: