Aumento pensioni 2022: le novità di Settembre 2022

Dal 1° Ottobre scatterà l’aumento del 2% delle pensioni. Per i pensionati che hanno scelto l’accredito il giorno del pagamento sarà lunedì 3 Ottobre. Per chi ancora non beneficia di questo servizio e volesse accreditare la pensione su un conto corrente online, SOStariffe.it ha selezionato le migliori offerte disponibili sul mercato bancario a Settembre 2022.

Aumento pensioni 2022: le novità di Settembre 2022

Le pensioni a partire da Ottobre 2022 e fino a Gennaio 2023 beneficeranno di una serie di aumenti. Il decreto Aiuti bis ha stabilito che a Ottobre 2022 scatterà il meccanismo di adeguamento dell’importo legato all’andamento dei prezzi, con un aumento del 2% da applicare sugli assegni nell’ultimo trimestre dell’anno. La misura però interessa solo le pensioni d’importo annuo non superiore a 35 mila euro, quindi con un importo mensile lordo inferiore a 2.692 euro. Per esempio:

  • pensione di 1.000 euro, aumento lordo di 20 euro;
  • pensione di 1.500 euro, 30 euro in più;
  • pensione di 200 euro, aumento 40 euro lordi;
  • pensione di 2.500 euro, incremento di 50 euro.

Sempre il decreto Aiuti bis ha inoltre deciso di anticipare a Novembre il conguaglio stabilito nello 0,2% della perequazione già effettuata per il 2022 sul 2021. Per legge la perequazione è progressiva, cioè si applica  con i seguenti scaglioni:

  • 100% dell’inflazione, ovvero in misura piena, per le pensioni fino a 4 volte il trattamento minimo (corrispondente a 523,83 euro);
  • 90% dell’inflazione per le pensioni comprese tra 4 e 5 volte il trattamento minimo;
  • 75% dell’inflazione per le pensioni oltre 5 volte il trattamento minimo.

Sempre a novembre, il nuovo decreto Aiuti ter ha introdotto un bonus una tantum da 150 euro netti. L’indennità spetterà però solo a coloro che rispettano il requisito reddituale di 20 mila euro lordi annui nel 2021 (reddito Irpef al netto di contributi previdenziali e assistenziali). Mentre a dicembre arriverà la tredicesima che avrà un importo più alto perché vi si aggiungerà l’anticipo della rivalutazione scattato a Ottobre. Infine a Gennaio 2023 arriverà la maxi rivalutazione che tiene conto del tasso d’inflazione accertato dall’Inps. Secondo le stime, la quota dovrebbe superare di poco l’8%.

Pensioni di Ottobre 2022: ecco il calendario dei pagamenti

RITIRO ALLO SPORTELLO: LE DATE COGNOMI: SUDDIVISIONE IN LETTERE
Sabato 1° ottobre (solo la mattina) Cognomi dalla A alla B
Lunedì 3 ottobre Cognomi dalla C alla D
Martedì 4 ottobre Cognomi dalla E alla K
Mercoledì 5 ottobre Cognomi dalla L alla O
Giovedì 6 ottobre Cognomi dalla P alla R
Venerdì 7 ottobre Cognomi dalla S alla Z

Per i pensionati che non hanno l’accredito diretto sul proprio conto corrente, ma ritirano la pensione allo sportello, l’Inps ha stilato il calendario per il ritiro al mese di Ottobre 2022. Per evitare file negli uffici delle Poste, è stata programmata una suddivisione articolata in 6 giorni in base alla lettera iniziale del cognome. Mentre per i pensionati che hanno l’accredito della pensione sul conto corrente, lunedì 3 Ottobre (in quanto primo giorno contabile del mese) riceveranno il pagamento dell’assegno.

L’accredito sul conto corrente della pensione è certamente una formula agevole e pratica per evitare le code agli sportelli e anche per avere maggiore sicurezza contro furti e truffe.  In alternativa al conto corrente, va osservato che la pensione può essere accreditata su una carta prepagata con IBAN.

Per i pensionati che invece stessero decidendo di aprire un conto, quella che segue è una panoramica delle migliori offerte stilata grazie al comparatore per conti correnti di SOStariffe.it (disponibile anche tramite l’App di SOStariffe.it, in versione Android e iOS) che ha messo a confronto le proposte più convenienti attualmente presenti sul mercato.

Pensioni e conti correnti: le migliori offerte di Settembre 2022

NOME DELL’OFFERTA DETTAGLI DELL’OFFERTA
1 My Genius Green di UniCredit
  • canone gratuito per sempre
  • accredito della pensione
  • conintestabile
  • carta di debito inclusa
  • bonifici e giroconti gratuiti
2 Widiba Start di Banca Widiba
  • canone gratuito il primo anno, poi 3 euro al mese dal secondo anno, con possibilità di azzerarlo
  • 1 euro di sconto sul canone dal secondo anno con accredito della pensione
  • cointestabile
  • carta di debito inclusa
  • PEC e firma digitale inclusa
3 ControCorrente di IBL Banca
  • canone gratuito nella versione “Semplice”, nelle altre 3 versioni canone gratis i primi 6 mesi, poi possibilità di sconti anche con l’accredito della pensione ma con importo minimo di 800 euro al mese
  • imposta di bollo a carico della banca per il 2023 (per apertura entro il 31/12/2023)
  • carta di debito inclusa
  • tasso di interesse lordo del 2% con tutte le somme libere fino al 31 marzo 2023 ((per apertura entro il 31/12/2023)

Setacciando il mercato bancario, i conti correnti online sono quelli più convenienti perché sono a zero spese sia per quanto riguarda i costi di gestione del conto (di solito hanno il canone annuale gratuito), sia per quanto concerne le commissioni applicate sulle principali operazioni. Quella che segue è un’analisi dei tre conti correnti online più vantaggiosi di Settembre 2022.

Conto My Genius Green di UniCredit

Con possibilità di accreditare la pensione e cointestabile il conto My Genius Green di UniCredit è un’offerta vantaggiosa perché il canone annuo di tenuta del conto è gratuito per sempre.

Si tratta di un conto bancario online si può aprire direttamente tramite Internet, con una procedura facile e veloce. L’operazione durerà pochi minuti e servono solamente:

  • carta di identità, SPID o CieED;
  • webcam o fotocamera;
  • cellulare con numero italiano;
  • un indirizzo email valido.

Oltre che economico My Genius Green è un conto che mira alla tutela del Pianeta essendo un prodotto bancario 100% paperless: infatti non prevede l’emissione di alcun documento cartaceo (nemmeno il carnet degli assegni). L’offerta di UniCredit prevede l’inclusione della carta di debito internazionale MyOne a canone gratuito (circuiti Visa/MasterCard) sia in versione fisica realizzata in materiale ecosostenibile, sia in versione digitale per pagamenti online con il wallet del proprio smartphone. Inoltre offre:

  • giroconti online gratuiti;
  • bonifici ordinari gratuiti;
  • servizio Banca Multicanale incluso per gestire il conto tramite Internet, telefono e App;
  • prelievo gratuito in Italia presso gli sportelli automatici UniCredit, commissione di 2 euro per prelievi presso sportelli automatici di altre banche.

Per conoscere l’offerta di Unicredit, clicca il link riportato qui sotto:
SCOPRI MY GENIUS GREEN DI UNICREDIT »

Conto Widiba Start di Banca Widiba

Il conto corrente online Widiba Start di Banca Widiba, che se lo si apre entro il 12 Ottobre 2022, è a canone gratuito per il primo anno, mentre dal secondo anno si pagherà un canone di 3 euro al mese. Ma la banca 100% digitale del Gruppo Montepaschi offre ai clienti la possibilità di azzerarne i costi con una serie di promozioni, a cominciare da uno sconto di 1 euro al mese con l’accredito della pensione. Il medesimo sconto di 1 euro sul canone di questo conto, che è cointestabile, è applicato anche se si accredita lo stipendio. Mentre Widiba Start ha il canone gratuito sempre per gli ha meno di 30 anni.

Il conto Widiba Start, che può essere aperto in 5 minuti con SPID o webcam, offre ai nuovi clienti anche:

  • carta di debito inclusa con collegamento ai principali wallet digitali;
  • bonifico ordinario online gratuito;
  • prelievo bancomat oltre i 100 euro gratuito
  • PEC di 1 Giga e firma digitale gratuite fino a quando si è clienti della banca;
  • deposito titoli incluso;
  • maxi prelievo da 1.550 euro da sportelli ATM del Gruppo MPS.

Il conto Widiba Start offre gratuitamente anche il servizio di portabilità WidiExpress, con il quale si trasferiscono dal vecchio conto tutte le operazioni collegate (stipendio, utenze, bonifici per esempio) solo compilando un modulo online.

Dopo 12 mesi, i clienti di Banca Widiba possono personalizzare il proprio conto con prodotti e servizi per ridurre i costi del canone (9 euro a trimestre), fino ad azzerarlo, con le seguenti opportunità:

  • 1 euro in meno se il patrimonio complessivo è di almeno 25.000 euro;
  • 2 euro in meno se si hanno 10.000 euro investiti in risparmio gestito (Per esempio: fondi, sicav, polizze);
  • 1 euro in meno se si hanno 20.000 euro investiti in risparmio amministrato (Per esempio: obbligazioni, azioni, ETF, ETC).

Per conoscere maggiori dettagli dell’offerta di Banca Widiba clicca il link qui sotto:
Scopri conto Widiba »

ControCorrente Semplice di IBL Banca

Aprendo “ControCorrente” di IBL Banca, disponibile in 4 pacchetti, si ha un conto corrente che offre tutto quel che serve per gestire l’operatività quotidiana e tutte le funzionalità più avanzate sia online che da mobile. È un conto con canone scontabile e in più è remunerativo. Infatti IBL Banca offre interessi lordi del 2% fino al 31 Marzo 2023 con tutte le somme libere, indipendentemente dal pacchetto scelto e dalla giacenza media sul conto.  Dopo fino allo 0,30% in base alla giacenza media. Inoltre l’imposta di bollo per tutto il 2023 sarà a carico della banca se si apre “ControCorrente” entro il 31 Dicembre 2022.

La versione base del conto è  “ControCorrente Semplice” che ha canone annuo gratuito per sempre (con giacenza media mensile superiore a 5 mila euro o con vincoli attivi). Inoltre ha le seguenti caratteristiche:

  • carta di debito dotata di tecnologia contactless;
  • servizio Bancomat Pay;
  • un bonifico ordinario gratuito al mese, per i successivi 0,40 euro;
  • pagamenti RAV/MAV senza costi online o presso ATM evoluti
  • ricarica telefonica online;
  • addebito sul conto di pedaggi autostradali (Telepass) e altri servizi di mobilità.

IBL Banca propone anche altri tre conti correnti che hanno maggiori di servizi, prodotti e agevolazioni. Per tutti, i primi sei mesi di canone sono gratuiti con apertura entro il 31 Dicembre 2022. In dettaglio:

  • ControCorrente Particolare (canone gratuito i primi 6 mesi, poi un costo di 1 euro al mese con gli sconti);
  • ControCorrente Originale (canone gratuito i primi 6 mesi, poi un costo di 2 euro al mese con gli sconti);
  • ControCorrente Straordinario (canone gratuito i primi 6 mesi e poi un costo di 3 euro al mese con gli sconti).

Questi costi si riferiscono al canone mensile scontato che è applicato in caso di:

  • vincolo attivo;
  • giacenza media superiore a 5 mila euro;
  • accredito di stipendio o pensione da almeno 800 euro mensili (per l’azzeramento del canone del conto Semplice non è richiesto questo requisito);
  • per ogni prodotto acquistato tra quelli indicati da IBL Banca (per l’azzeramento del canone dei conti Semplice e Particolare non è richiesto questo requisito).

Per avere maggiori dettagli a riguardo dell’offerta di IBL Banca, segui il link:
Scopri conto IBL banca »