Assicurazione auto mensile: costi e risparmi

A fine mese si accumulano sempre le spese di casa, come bollette, mutuo, palestra e rate di elettrodomestici. Con una buona organizzazione familiare, un calendario aggiornato ed entrate mensili assicurate, i costi sono più facili da gestire, ma ecco che si avvicina il pagamento dell’assicurazione auto annuale, di solito molto elevato rispetto al costo di una semplice bolletta. Avete mai pensato di procurarvi un’assicurazione auto mensile, per distribuire nel tempo il pagamento di cifre troppo alte? Ecco i costi e i risparmi dell’Rc auto rateizzata.

Rc auto a rate. Ecco come funziona e quanto pesano gli interessi

L’assicurazione annuale pesa non poco sul bilancio familiare, e con l’approssimarsi della scadenza, non tutti riescono a mettere da parte la cifra adeguata per garantirsi una copertura. Avete mai pensato di acquistare un’assicurazione auto mensile? Oggi tutto è acquistabile a rate: anche l’Rc auto. Ad alcune persone è consigliabile adottare questa soluzione, per altre invece, può rivelarsi la scelta sbagliata. In questo articolo vi spiegheremo le caratteristiche dell’Rc auto rateizzata, e i costi e risparmi di questa formula assicurativa.

Rc auto rateizzata: come funziona

L’assicurazione auto mensile non diverge molto dalla richiesta di rateizzazione di altri beni o servizi come elettrodomestici, mobili o pacchetti viaggio. Per ottenere la distribuzione in rate di una cifra elevata, bisogna ottenere un finanziamento, entra dunque in gioco tra il venditore e l’acquirente in terzo soggetto, che è la società finanziaria. La finanziaria anticipa la somma totale alla compagnia assicurativa, una somma che equivale a quella dovuta dal richiedente per un’assicurazione annuale.

Per questi motivi, quando un cliente si rivolge all’impresa di assicurazione, sarà obbligato a munirsi di carta di credito, dalla quale mensilmente saranno scalate le rate, comprensive degli interessi dovuti alla finanziaria. Le condizioni di concessione del prestito, che consente la rateizzazione, dipendono dagli accordi interni tra assicurazione e finanziaria, per questo il richiedente dovrà prestare particolare attenzione alla lettura del contratto prima di firmarlo.

I rischi riguardano soprattutto persone già vessate da altri tipi di rate o da un mutuo troppo alto, alle quali sicuramente l’Rc auto rateizzata non conviene poiché andrebbe ad accrescere il carico di spesa a fine mese. Inoltre a conti fatti, acquistando un’assicurazione auto mensile, la spesa calcolata a fine anno sarà maggiore, perché accresciuta da interessi e spese addebitati dalla finanziaria.

Chi invece a fine mese deve pagare solo qualche bolletta, può trovare estremamente conveniente questa soluzione, che consente di distribuire in piccole rate l’assicurazione auto annuale.

Direct Line e UnipoalSai: due proposte per l’assicurazione auto mensile

Diverse assicurazioni concedono la possibilità di distribuire in rate il pagamento della polizza Rc auto, anche se, come spiegato, l’assicurazione auto annuale in fin dei conti è sempre la più conveniente. Tra queste c’è Direct Line, con la quale la maggiorazione totale sul premio ammonta al solo 8% (Rca pagabile in 12 rate) e si ottiene uno sconto del 30% sulla polizza, e UnipolSai, che propone l’Rc auto rateizzata a tasso zero (sia Tan che Teag) pagabile in undici comode rate (la compagnia consiglia inoltre di installare una scatola nera, con la quale si riceverà uno sconto del 20%, e acquistando una polizza furto-incendio, si otterrà un ulteriore sconto del 50% ).

L’assicurazione auto mensile può essere acquistata online con carta di credito, esattamente come l’Rc auto annuale. La maggior parte delle compagnie garantiscono l’invio dei documenti assicurativi entro 5 giorni dal versamento – che dall’introduzione del tagliando assicurativo elettronico saranno inoltrati esclusivamente tramite email, perciò è importante effettuare l’acquisto entro e non oltre il decimo giorno del periodo di tolleranza.

Chi acquista l’Rca entro 15 giorni dalla scadenza risparmia e non rischia

Il periodo di tolleranza ammonta a 15 giorni dalla scadenza della polizza Rc auto ed è stato introdotto con l’abolizione del tacito rinnovo. In buona sostanza, una volta spirato il termine di copertura annuale, decorreranno quindici giorni, entro i quali l’ex-assicurato dovrà provvedere a munirsi di una nuova copertura. Superato il suddetto termine, senza che l’automobilista abbia acquistato uno nuova assicurazione, questi non potrà circolare, pena le sanzioni previste dal Codice della Strada.

Con l’avvento delle assicurazioni online trovare una nuova Rca, un’assicurazione auto mensile o comunque una soluzione assicurativa economica è semplicissimo. SosTariffe.it, portale di informazione e comparazione prezzi, ti aiuta a scovare in pochi minuti la polizza su misura per le tue tasche.

Confronta ora diversi preventivi assicurazioni e scegli l’Rc auto rateizzata più conveniente. Basterà compilare il modulo di ricerca di SosTariffe.it inserendo i propri dati, quelli del veicolo e quelli della vecchia assicurazione. In pochi minuti il sistema elaborerà le informazioni, e presenterà una lista di polizze, dalla meno costosa alla più costosa.

A questo punto potrete aprire il dettaglio di diverse assicurazioni, visualizzare quali garanzie accessorie sono comprese, deselezionarle per far scendere il prezzo (o mantenerle per avere una copertura più completa) e visionare le condizioni di rateizzazione più favorevoli. Cosa aspetti? Compara ora i prezzi e scova le imperdibili offerte delle assicurazioni online con SosTariffe.it.
Confronta preventivi RC auto

Commenti Facebook: