Arrivano i contatori intelligenti dell’Aeeg: sono previsti incentivi

Una nuova delibera dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas cerca di promuovere l’utilizzo di contatori intelligenti, capaci di telegestire le forniture di gas, energia elettrica ed acqua contemporaneamente, e di dare informazioni sull’efficienza e sul risparmio energetico. La delibera 393/2013/R/gas avvia così la selezione di progetti-pilota da sviluppare per incentivare la diffusione di smart metering multi-servizio e l’innovazione delle reti.

Confronta tariffe luce e gas
Contatori intelligenti: come avere le tariffe incentivante

Per avere diritto alle tariffe incentivanti, i progetti dovranno raggiungere una dimensione minima di 2.500 punti telegestiti complessivamente e non potranno oltrepassare i 20.000 punti. In più, il 30% dei punti -come minimo- dovrà riguardare il servizio di fornitura del gas e il 60% complessivamente i servizi regolati dall’AEEG (gas, energia elettrica e acqua).

Secondo quanto si legge nel comunicato stampa dell’Autorità, i progetti saranno selezionati sulla base del maggior numero di servizi coinvolti e di punti complessivamente telegestiti, con priorità alle iniziative che considerano anche la sperimentazione di contatori elettrici di seconda generazione o la fornitura ai clienti – con modalità innovative – di suggerimenti e informazioni sull’uso razionale dell’energia e il risparmio energetico.

L’AEEG stabilisce inoltre che le iniziative dovranno essere accompagnate da una valutazione di impatto che escluda eventuali ostacoli al regolare svolgimento delle prossime gare per gli ambiti territoriali della distribuzione gas.

Gli interessati hanno 5 mesi per presentare i progetti da svilupparsi nel biennio 2014-15, e tra gli 8 a 12 mesi per realizzarli, a seconda della dimensione; i costi di sperimentazione saranno inclusi nella tariffa di distribuzione per una spesa complessiva variabile secondo la quantità di progetti, ma in ogni caso inferiore a 10 centesimi di euro per consumatore.

Infine, l’AEEG ha definito i requisiti dei contatori gas telegestiti e aggiornato il piano di implementazione dello smart metering sulle reti di distribuzione considerando il reale tasso di sviluppo delle tecnologie e della normazione tecnica CIG (Comitato Italiano Gas).

Confronta Tariffe Gas

Commenti Facebook: