Arriva DAZN: calcio serie A e B in diretta streaming a 9,99€ al mese

Il settore delle pay tv in Italia si prepara ad una vera rivoluzione. A partire dalla stagione 2018/2019 al via tra poche settimane, infatti, registreremo l’entrata in gioco di DAZN, la nuova piattaforma che trasmetterà le partite in diretta streaming con 3 partite di Serie A e tutte le partite di Serie B al costo di 9,99 Euro al mese. Ecco tutto quello che c’è da sapere su DAZN. 

Tutto quello che c'è da sapere su DAZN

DAZN è la nuova TV in streaming dedicata allo sport

Debutterà tra poche settimane in Italia la nuova piattaforma di streaming dedicata al mondo dello sport DAZN, di proprietà del gruppo Perform, che offrirà in diretta 3 partite del campionato di Serie A per ogni giornata e tutte le partite del campionato di Serie B, più tanti altri contenuti sportivi. Sottolineano che l’esatta pronuncia di DAZN è DA-ZON.

Il servizio offerto da DAZN ricorderà, per struttura, quello offerto da Netflix, piattaforma leader nel settore dello streaming di contenuti video. L’accesso a DAZN avrà un costo mensile di 9,99 Euro ed il cliente avrà facoltà di disdire l’abbonamento in qualsiasi momento senza vincoli e senza costi di attivazione e disattivazione.

Pagando 9,99  Euro si potrà accedere, liberamente, per un mese intero a tutti i contenuti disponibili su DAZN. Come detto, in qualsiasi momento si potrà effettuare la disdetta ed annullare, quindi, il rinnovo per il mese successivo senza costi di alcun tipo. Da notare, inoltre, che per tutti i nuovi clienti il primo mese è gratuito.

DAZN sarà disponibile sia tramite app per dispositivi mobili, come smartphone e tablet Android, iPhone e iPad, che app per smart TV (Apple TV, Samsung, Sony, Panasonic, LG). La piattaforma sarà, inoltre, accessibile da un qualsiasi browser web e tramite app per le console di videogiochi PS4 e Xbox One. E’ previsto anche il supporto al Chromecast, il dispositivo di Google da collegare alla TV che permette di riprodurre sul grande schermo le applicazioni che abbiamo sullo smartphone

I clienti DAZN potranno registrare nel proprio account sino ad un massimo di 6 dispositivi con cui accedere al servizio. Ogni account potrà sfruttare due dispositivi in contemporanea. In sostanza, quindi, con un solo account sarà possibile vedere la stessa partita su due dispositivi differenti.

Cosa offrirà DAZN

L’offerta di  DAZN per il mercato italiano ruota intorno al calcio. Perform, l’azienda che gestisce la piattaforma, si è, infatti, aggiudicata i diritti di trasmissione di tre partite di Serie A per ogni giornata e di tutte le partite del campionato di Serie B. Per quanto riguarda la Serie A, le partite trasmesse da DAZN saranno le seguenti:

  • 1 partita il sabato alle 20,45;
  • 2 partite la domenica, una alle 12 ed una alle 15;

La piattaforma offrirà anche contenuti di approfondimento e commenti pre e post partita. Al momento, la “squadra” di DAZN include l’ex stella del calcio Paolo Maldini e Diletta Leotta, ex volto noto di Sky. Lo “staff” di DAZN che seguirà il campionato italiano è destinato ad aumentare sempre di più. Anche in questo caso, ulteriori dettagli arriveranno nelle prossime settimane.

E’ importante sottolineare che l’offerta di DAZN comprenderà anche altri eventi calcistici e, più in generale, altri eventi sportivi tutti inclusi nel canone d’abbonamento. Nuove informazioni saranno rivelate in occasione del lancio della piattaforma.

E’ importante sottolineare che le altre 7 partite di ogni giornata del campionato di Serie A saranno trasmesse in esclusiva da Sky. La piattaforma satellitare trasmetterà 2 partite il sabato (alle 15 ed alle 18), 4 partite la domenica (due alle 15, una alle 18 ed una alle 20.30) ed una il lunedì alle 20.30. Sky non trasmetterà più la Serie B.

Di conseguenza, per seguire tutto il campionato di Serie A sarà necessario effettuare la sottoscrizione a DAZN ed avere un abbonamento a Sky con il pacchetto Sky Calcio attivo a meno che Sky e Perform non annuncino un accordo di partnership nel corso dei prossimi giorni. Per seguire la Serie B (tutte le partite del campionato, play off e play out inclusi) basterà la sottoscrizione a DAZN.

Prova Sky a 9 Euro per 6 settimane

DAZN per clienti Mediaset Premium

DAZN sarà disponibile anche per i clienti Mediaset Premium che, da quest’anno, non ha più i diritti per la trasmissione del campionato di Serie A e della Champions League. I già clienti Premium potranno contare su di un nuovo abbonamento disponibile al costo di 19,90 Euro al mese.

Con quest’abbonamento si potrà accedere a tutti i contenuti della pay TV di Mediaset (l’attuale pacchetto Serie TV e Film) tramite il digitale terrestre e si potrà accedere senza costi aggiuntivi a DAZN. Ricordiamo che l’attuale pacchetto Cinema & Serie TV di Mediaset Premium ha un costo di 14,90 Euro al mese.

E’ importante specificare, in ogni caso, che tutti gli eventi sportivi di DAZN non saranno disponibili sul digitale terrestre. I clienti Mediaset Premium, anche i nuovi clienti che sceglieranno di sottoscrivere un abbonamento, potranno accedere senza costi aggiuntivi a DAZN utilizzando i vari canali messi a disposizione dalla piattaforma (app per device mobili, smart TV e console e browser web).Scopri l’offerta Sky per il digitale terrestre

DAZN in arrivo anche su Sky Q?

Al momento non c’è ancora una conferma ufficiale ma DAZN potrebbe essere disponibile anche per tutti i clienti Sky Q, il nuovo servizio “smart” con decoder di nuova generazione già disponibile da diversi mesi in Italia. L’app di DAZN dovrebbe essere integrata nel decoder Sky Q (sia Sky Q Platinum che Sky Q Black) ed i clienti Sky dovrebbero poter accedere al servizio ad un prezzo vantaggioso. Nuovi dettagli sulla questione potrebbero emergere nei prossimi giorni.

Commenti Facebook: