Apple potrebbe lanciare degli iPhone da 4,8 e 6 pollici, secondo i rumors

In molti ricorderanno le posizioni di Steve Jobs sul tema delle dimensioni degli smartphone: secondo il CEO i 3,5 pollici degli iPhone erano l’ideale per un telefono touchscreen, soprattutto per una questione di ergonomia e usabilità con una sola mano.

Intanto la società si prepara per l'evento del 10 settembre e l'annuncio dei nuovi iPhone
Apple potrebbe lanciare dei melafonini dalle dimensioni extra large

Una visione che ha accompagnato l’ad fino alla sua scomparsa. Ma nel frattempo il mercato stava cambiando e negli ultimi due anni si è superata la soglia “psicologica” dei 4/4,5 pollici, sfondando in molti casi anche la quota 5 pollici. L’arrivo dell’iPhone 5 e dei suoi 4 pollici di diagonale (mantenendo comunque la stessa larghezza, proprio per seguire quella massima usabilità ritenuta centrale per Jobs) ha fatto cadere un tabù in casa Apple, ma ora la sfida si fa ancora più importante.

Scopri tariffe con iPhone incluso

Secondo gli ultimi rumors, infatti, la società di Cupertino avrebbe intenzione di ampliare la gamma di iPhone disponibili, conformandosi alle offerte della concorrenza più blasonata: spazio, quindi, a melafonini da 4,8 e 6 pollici, così da colpire tutte le fasce del mercato smartphone e phablet.

Per ora , come abbiamo specificato, stiamo parlando di rumors e difficilmente Apple si lascerà sfuggire qualcosa durante l’evento stampa che il colosso californiano terrà martedì 10 settembre dal proprio quartier generale per la probabile presentazione dei nuovi iPhone 5S e 5C. Attendiamo, quindi, di capire qualcosa in più nelle prossime settimane.

Commenti Facebook: