Apple pensa in grande: schermi touch da 4,7, 5,7 e 13 pollici tra i progetti dell’azienda [rumors]

Ancora indiscrezioni sui futuri prodotti di casa Apple: questa volta è l’eminente Wall Street Journal a pubblicare dei rumors provenienti dalle proprie fonti e, come vedrete, non mancano le sorprese. Innanzitutto vi sarebbe l’intenzione da parte della Mela morsicata di rilasciare modelli di iPhone in linea con i must attuali per i top di gamma: tradotto significherebbe smartphone da 4,7 pollici e addirittura 5,7 pollici (i cosiddetti phablet).

Scopri tariffe con iPhone incluso

Non è chiaro, però, se tali dimensioni affiancheranno un modello più “standard” e in linea con la filosofia Apple, che non superi i 4 pollici, come l’iPhone 5. Non solo: sempre secondo le informazioni diffuse tramite il Wall Street Journal, la casa produttrice californiana ha preso in esame anche degli schermi touch da ben 13 pollici.

E’ possibile che venga prodotto un iPad extra large per il prossimo futuro? Un dispositivo di questo tipo non sarebbe poi cosi fantascientifico: pensiamo, ad esempio, ai vari convertibili lanciati in questi mesi, dei veri e propri ibridi netbook-tablet con tastiera “a modulo” che offrono la possibilità di avere due devices in uno.

I prossimi Macbook potrebbero essere dei concorrenti diretti dei Microsoft Surface? Per ora è difficile dirlo e Apple non si è espressa ufficialmente in merito. Non appena vi saranno altre novità degne di nota vi terremo informati.

Commenti Facebook: