App: la metà di quelle acquistate non viene utilizzata

Secondo quanto afferma una recente analisi previsionale e consuntiva della Ofcom, il mercato delle app mobili varrà circa 70 miliardi di dollari entro il 2017: eppure, i numeri sembrano essere ben diversi se si assume in considerazione solamente la quota di app che vengono realmente utilizzate dopo la fase di shopping.

Solamente una app acquistata su due viene effettivamente utilizzata
Solamente una app acquistata su due viene effettivamente utilizzata

Stando a quanto elaborato, infatti, solamente il 50% delle applicazioni scaricate verrebbe effettivamente utilizzato: condotta su 2.674 adulti, la fase di monitoraggio dimostra pertanto che la fase compulsiva dell’acquisto delle app si scontra successivamente con la reale utilità delle stesse. A conferma di ciò, anche il fatto che ben due terzi delle app acquistate e utilizzate, venga fruita solo in maniera sporadica, senza regolarità.

Scopri offerte internet mobile»

Ancora, dalla ricerca emerge che i possessori di smartphone installano in media 23 app, ma solamente 10 di queste vengono utilizzate con regolarità.

Secondo un altro studio parallelo condotto da Flurry, le app stanno variando radicalmente le abitudini di utilizzo degli smartphone, erodendo la quota di tempo che viene destinata dagli utenti di telefonia mobile alla navigazione web tramite browser.

Commenti Facebook: