AGCOM Blocca le chiamate a sovrapprezzo

Agcom ha deciso, nella giornata di ieri, di porre un blocco automatico alle chiamate verso le numerazioni costose e/o critiche per evitare addebiti indesiderati.

Il blocco è stato deciso a seguito di una consultazione pubblica che ha approvato un provvedimento riguardo alle chiamate verso i numeri troppo dispendiosi che portano ad avere addebiti onerosi per servizi che non sono stati spesso nemmeno richiesti dagli utenti.

Il provvedimento entrerà in vigore dal 1 gennaio 2010 a seguito dell’annullamento del precedente sbarramento entrato in vigore l’1 ottobre 2008.

Dopo il 1 gennaio tutti gli utenti potranno fare richiesta, semplicemente telefonando al proprio gestore, per la rimozione del blocco o sostituirlo con un blocco regolato da un codice pin.

om ha deciso, nella giornata di ieri, di porre un blocco automatico alle chiamate verso le numerazioni costose e/o critiche per evitare addebiti indesiderati.

Il blocco è stato deciso a seguito di una consultazione pubblica che ha approvato un provvedimento riguardo alle chiamate verso i numeri troppo dispendiosi che portano ad avere addebiti onerosi per servizi che non sono stati spesso nemmeno richiesti dagli utenti.

Il provvedimento entrerà in vigore dal 1 gennaio 2010 a seguito dell’annullamento del precedente sbarramento entrato in vigore l’1 ottobre 2008.

Dopo il 1 gennaio tutti gli utenti potranno fare richiesta, semplicemente telefonando al proprio gestore, per la rimozione del blocco o sostituirlo con un blocco regolato da un codice pin.

Commenti Facebook: