Come trovare la posizione del bancomat più vicino a me


«Come posso trovare un Bancomat vicino a me?». È una domanda che prima o poi ci siamo fatti tutti, con l’esigenza di avere nel più breve tempo possibile del denaro contante con cui effettuare un pagamento e nessuna banca visibile nei paraggi.

bancomat

Anche se al giorno d'oggi sempre più pagamenti vengono effettuati con i mezzi elettronici o tramite carta (non solo carte di debito, di credito o prepagate, dunque, ma anche i pagamenti NFC con smartphone e smartwatch), per molte situazioni il denaro liquido rimane irrinunciabile.

Per questo, soprattutto se siamo abituati ad acquistare online o a saldare ogni transazione con le nostre carte o digitando l'importo su app sofisticate, può capitare di rimanere senza banconote nel portafogli: vediamo quindi come fare per non vagare invano per ore e trovare subito la macchina ATM pronta a leggere la nostra carta di debito o Bancomat per il ritiro immediato del contante.

Che cosa sono i Bancomat

Per prima cosa è meglio fare un po' di chiarezza su che cosa sono i Bancomat e a che cosa ci riferiamo quando ne parliamo; è infatti invalsa nell'uso la pratica di considerare Bancomat – a torto – tutti quegli sportelli automatici dove avviene il prelievo di denaro contante, ma si tratta di un'imprecisione. Lo sportello automatico – chiamato spesso ATM, ovvero Automated Teller Machine – non fa sempre parte del circuito Bancomat; ci sono ad esempio gli sportelli di Poste Italiane, ovvero i Postamat, per non parlare di altri ATM relativi a circuiti internazionali come Cirrus-Maestro e V-Pay. Bancomat è invece il nome del primo e più grande circuito di prelievo in Italia che utilizza gli sportelli automatici, che nella stragrande maggioranza sono fortunatamente compatibili.

Secondo le più recenti stime, sul territorio italiano ci sono più di cinquantamila ATM compatibili con il circuito Bancomat, a fronte di 36 milioni di carte di debito a marchio Bancomat e PagoBancomat.

Utilizzare i siti delle banche

È possibile che si abbia la necessità non di trovare un Bancomat qualunque, ma uno dell’istituto di credito presso il quale abbiamo il nostro conto corrente. Questo può essere dovuto, ad esempio, dal fatto che contestualmente al prelievo di contante abbiamo bisogno di usufruire di altri servizi offerti solo dagli ATM dello stesso circuito del conto, come l'estratto conto, la possibilità non solo di prelevare ma anche di depositare contanti o assegni, emettere bonifici e così via.

In questo caso, il modo migliore che ho per trovare un Bancomat vicino a me è consultare tramite smartphone il sito della banca oppure la sua app ufficiale. Entrambe (o perlomeno, quasi sempre almeno il sito) dovrebbero infatti ospitare tra i vari servizi a disposizione per i correntisti anche un locator, ovvero un applicativo che, facendo affidamento sul GPS dello smartphone o di un altro dispositivo mobile, è in grado di individuare in pochi secondi e comunicarli all'utente i Bancomat in prossimità della posizione in cui il cliente stesso si trova in quel momento, con tanto di distanza in linea d'aria, eventualmente servizi disponibili (ad esempio se si tratta di un Bancomat evoluto o meno) e così via. In questo modo, il nostro telefono fungerà di fatto da “bussola”, e in molti casi sarà possibile anche aprire Google Maps o un'altra applicazione di mappe per raggiungere il Bancomat senza perdere l'orientamento.

Applicazioni e siti per trovare i Bancomat

Non sempre, purtroppo, il più vicino Bancomat della propria banca è a una distanza copribile senza difficoltà a piedi; impensabile dover camminare per chilometri semplicemente per risparmiare qualche centesimo di commissione, e soprattutto se si è all'estero è meglio affidarsi, per le operazioni bancarie più complesse, al banking online una volta che si è in albergo con una connessione sicura. Nella maggior parte dei casi quando cerco un Bancomat vicino a me lo sto facendo perché ho bisogno di contante in fretta, e quindi voglio trovare il dispositivo ATM più a portata di mano, a prescindere dal suo circuito di riferimento. È chiaro che in questo caso l'app della mia banca o il suo sito Internet non servono a molto, perché naturalmente non includono nelle loro mappe e nei loro locator anche i Bancomat di altri istituti di credito.

In questo caso, l’alternativa è cercare un’applicazione universale, che mi permetta di trovare tutti gli ATM nei dintorni. Fortunatamente le pagine Internet e le app per smartphone abbondano di questi prodotti, quasi sempre gratuiti: basta una ricerca su Google o sugli store per le applicazioni del telefonino (come l’App Store di iOS o il Play Store Android) per trovare in un attimo ciò che si sta cercando.

Trovare il Bancomat con Pagine Gialle

Fra questi, c’è ad esempio Pagine Gialle: il servizio, accessibile dal sito ufficiale, permette infatti di trovare tutti gli sportelli Bancomat della propria zona e prelevare denaro. Nella pagina dedicata dal sito, si trova una lunga lista con le maggiori città d'Italia; basta cliccare su quella che interessa per trovarsi di fronte a una lunga lista di banche e istituti di credito e risparmio con sportello ATM; di ognuno di questi è disponibile il circuito di appartenenza, l'indirizzo, il numero di telefono della filiale, e con la funzione "Vedi su mappa" è possibile visualizzare sulla mappa di Pagine Gialle la destinazione selezionata. A questo punto, la funzione “Calcola Percorso" conduce sul sito di Tuttocittà, che dopo aver inserito l'indirizzo di partenza traccia il tragitto più comodo per arrivare fino all'ATM prescelto, sia a piedi che con i mezzi pubblici o in auto. È possibile scegliere tra il percorso più veloce e quello più breve, cone le opzioni per evitare il traffico, i pedaggi e per i mezzi pesanti. Il servizio calcola addirittura la spesa preventivata in base al prezzo attuale del carburante. 

Le app per trovare i Bancomat

Ci sono diverse applicazioni che consentono di trovare le banche – e quindi gli sportelli ATM, che sono presenti pressoché nella totalità delle filiali degli istituti di credito – direttamente con lo smartphone, utilizzando la funzione GPS o, se non si vuole rinunciare alla privacy, inserendo manualmente l’indirizzo in cui ci si trova. Applicazioni come AroundMe, B Map, Cash Now - ATM Locator, Trova Banca  e altre sono molto comode se so cercando un Bancomat vicino a me. Una funzionalità interessante che può essere ricercare dall'utente è la possibilità di scaricare in locale, cioè direttamente sul dispositivo, la mappa dell'area d'interesse con tutte le indicazioni, comprese quelle con i Bancomat e le banche.

Questa soluzione è comoda quando si sta per partire per l’estero e connettersi a Internet non è facile, o molto costoso, soprattutto lontano dall’Europa, dove ci sono ancora tariffe per il roaming piuttosto esose; naturalmente è necessario conoscere in anticipo quali sono le zone nelle quali ci si muoverà per scaricare le relative mappe, ma si potrà evitare di spendere cifre ingenti nel tentativo di individuare un semplice ATM. Una sola avvertenza: meglio non esagerare con l’area da “coprire”, perché non è raro che la memoria di archiviazione richiesta sul dispositivo per una mappa troppo grande sia elevata, e soprattutto se si sta per partire per un viaggio è bene non avere lo smartphone troppo “pieno” ed essere costretti a cencellare applicazioni se ci si ritrova senza spazio proprio quando serve.

 

 

Le 5 migliori carte di credito virtuali attivabili a ottobre 2021

Negli ultimi tempi, si sente sempre più spesso parlare di carte di credito (o di debito o prepagate) virtuali: di cosa si tratta di preciso e quali sono le principali differenze rispetto alle tradizionali carte di credito, fisiche? Scopriamolo insieme e andiamo alla ricerca delle soluzioni più interessanti che si possono attivare a ottobre 2021, attraverso un’analisi di tipo comparativo. 

Carta prepagata con IBAN: 4 proposte di Ottobre 2021

Tra le carte che puoi richiedere alla banca o agli emittenti ci sono dei prodotti molto economici e che ti offrono quasi gli stessi servizi di un conto corrente, sono le carte prepagate con IBAN. In questa guida analizzeremo le migliori offerte di Ottobre per attivare una carta conto e quali sono le funzionalità e le condizioni di queste soluzioni.

Carte di credito virtuali: le offerte di Ottobre 2021

Comode per gli acquisti online o nei negozi e sicure come i tradizionali strumenti elettronici di pagamento, le carte di credito virtuali stanno diventando popolari. Hanno le stesse funzionalità e condizioni delle carte fisiche ma puoi generarle quando ne hai bisogno o tenerle sul tuo smartphone. Scopri quali sono le migliori carte di credito virtuali che puoi attivare ad Ottobre