Come faccio a sapere quanti soldi ho sulla carta prepagata?


Una carta prepagata è una carta ricaricabile che si appoggia ad un circuito di pagamento il cui logo è chiaramente riportato sulla carta stessa. Ogni carta prepagata ha una procedura differente attraverso la quale conoscere il saldo, per questo motivo è sempre bene informarsi per tempo sul funzionamento della propria carta.

Come funziona la carta di credito

A prescindere dal metodo utilizzato, bisogna sapere che l’aggiornamento del saldo sulla carta avviene in tempo reale, quindi nel momento in cui si verifica la transazione (acquisto, prelievo o versamento). L’operazione, invece, non compare subito nella lista dei movimenti.

A questo proposito, prima di rispondere alla domanda “come faccio a sapere quanti soldi ho sulla carta prepagata?”, è bene introdurre la differenza tra saldo contabile e saldo disponibile.

Carta prepagata: differenza fra saldo contabile e saldo disponibile

Qual è l’importo reale presente sulla propria carta prepagata tra il saldo contabile e il saldo disponibile? La risposta, che è valida per qualsiasi tipologia di carta di pagamento e non solo per le prepagate, è la seguente:

  • il saldo contabile è la cifra rappresentata dalle entrate e dalle uscite fino a una determinata data;
  • il saldo disponibile è l’importo del quale si è effettivamente in possesso, che tiene conto dell’ultima transazione effettuata.

Nel momento in cui si vuole effettuare un nuovo acquisto, bisogna quindi fare riferimento all’importo indicato nella sezione saldo disponibile.

Come controllare il saldo di una carta prepagata?

Per controllare il saldo di una carta prepagata è possibile utilizzare uno dei metodi messi a disposizione dall’istituto che ha emesso tale carta. Ogni banca può scegliere quali strumenti rendere disponibili ai suoi clienti per il controllo del saldo di una prepagata. In linea di massima, è possibile individuare alcuni canali principali da sfruttare per la verifica del saldo.

Il saldo presente sulla carta può essere verificato:

  • recandosi presso un qualsiasi sportello automatico ATM e selezionando la voce Saldi e movimenti. Di solito è anche possibile riuscire a stampare il saldo e la lista degli ultimi movimenti direttamente allo sportello;
  • attraverso l’Internet banking, quindi accedendo al sito della propria banca con le credenziali legate alla propria prepagata. Si tratta di un codice di adesione e di un PIN. Per motivi di sicurezza, spesso viene richiesta anche l’immissione di un codice temporaneo, che cambia di volta in volta, e che viene generato dall’app connessa alla carta; ogni banca presenta specifiche modalità per l’autenticazione all’Internet banking con l’obbligo di rispettare alcuni requisiti minimi di sicurezza
  • utilizzando l’app per dispositivi mobili della propria banca e quindi effettuando l’accesso all’Internet banking direttamente dallo smartphone; i dati di accesso, solitamente, sono gli stessi utilizzati per accedere all’Internet banking da PC; oggi quasi tutte le banche hanno una propria app disponibile sia su Android che su iOS
  • allo sportello fisico della banca che ha emesso la carta, rivolgendosi a un operatore; per effettuare tale verifica potrebbe essere necessario avere con sé un documento di riconoscimento che confermi la propria identità
  • in alternativa, è anche possibile conoscere il saldo chiamando i numeri telefonici messi a disposizione dalla propria banca;
  • alcune banche offrono anche la possibilità di ricevere un SMS per essere informati in modo semplice e veloce non solo sui movimenti della propria carta in tempo reale, ma anche sul credito residuo; tali SMS potrebbero includere un costo fisso per ogni messaggio ricevuto

Per ottenere una lista completa delle opzioni disponibili per la verifica del saldo della propria carta prepagata è opportuno consultare il sito web della banca che ha emesso la carta stessa. In alternativa, sarà possibile contattare il servizio clienti dell’istituto, tramite assistenza telefonica oppure tramite i canali di web chat proposti oramai da quasi tutte le banche.

Come conoscere il saldo di una carta prepagata PayPal

La PayPal è una delle carte prepagate più diffuse e utilizzate in Italia: è una carta appartenente al circuito MasterCard, che può essere utilizzata sia per acquisti sul territorio nazionale sia a livello internazionale, e che è anche dotata di un codice IBAN: la si può utilizzare per fare e ricevere bonifici, per accreditare lo stipendio, e così via.

Essendo una carta prepagata, deve essere ricaricata e non è dunque associata a un conto: in Italia viene emessa da CartaLis e distribuita da Lottomatica. Ci sono diverse procedure che possono essere messe in pratica per sapere quanti soldi si hanno sulla propria carta prepagata PayPal.

Le più comuni sono:

  • tramite l’home banking;
  • utilizzando l’app Lottomaticard, disponibile per smartphone e tablet;
  • recandosi presso un punto vendita Lottomaticard;
  • contattando i numeri dell’assistenza clienti.

Carta prepagata Paypal: conoscere il saldo online tramite sito e app

Il saldo e tutti i movimenti della propria carta prepagata PayPal si possono conoscere tramite l’accesso all’area clienti del sito Internet di PayPal: basterà una connessione Internet per poter conoscere in tempo reale, in pochi clic e a qualsiasi ora del giorno e della notte, le informazioni sulle disponibilità presenti sulla carta.

Sarà sufficiente cliccare sulla scritta Saldo Prepagata e si atterrerà su una pagina del sito di CartaLis: si dovrà allora inserire il proprio codice Internet e la password collegati alla carta e si avrà immediatamente accesso a tutte le informazioni riguardanti la PayPal.

La stessa operazione può essere effettuata tramite l’app Lottomaticard, che è disponibile sia nella versione iOS sia in quella Android. Dopo averla scaricata basterà inserire le proprie credenziali e cliccare su Gestisci saldo per avere accesso a saldo e movimenti della propria carta prepagata.

Carta prepagata Paypal: conoscere il saldo offline

In alternativa ai sistemi più moderni, che in genere sono molto pratici e permettono di risparmiare anche molto tempo, ci sono i metodi tradizionali per conoscere il saldo della propria PayPal:

  • il primo è rappresentato dai punti Lottomaticard sparsi in giro per l’Italia: per conoscere quello più vicino a casa propria è sufficiente inserire il proprio indirizzo nella pagina dedicata sul sito lottomaticaitalia.it;
  • la seconda alternativa è rappresentata dal telefono: per conoscere saldo e movimenti della carta si dovrà contattare l’Assistenza Clienti Lottomaticard al numero 06-89329;
  • il numero è attivo dal lunedì al venerdì, dalle 8:00 alle 21:30, e sabato, domenica e festivi, dalle 10:00 alle 19:30.

A questo punto si dovranno fornire alcune informazioni per dimostrare di essere i titolari della carta per la quale si richiedono informazioni su saldo e movimenti. Si dovranno comunicare dunque:

  • le ultime quattro cifre del numero che si trova sul fronte della carta;
  • le 12 cifre che si trovano sul retro, sotto il codice a barre;
  • la propria data di nascita, nel formato giorno/mese/anno.

Si potrà quindi venire a conoscenza di quanti soldi si hanno a disposizione in quel momento, mentre la lista dei movimenti sarà inviata tramite mail.

Come vedere il saldo sulla carta SisalPay?

Nel caso tu abbia acquistato una carta SisalPay potrai scaricare l'app Mooney e verificare il saldo della tua carta tramite questo strumento in qualsiasi momento dal tuo cellulare. Con la registrazione della tua carta e l'abbinamento all'app sul tuo smartphone puoi anche effettuare i pagamenti di bollette e bollettini scattando una foto al documento, inoltre questo sistema ti permette di conservate sul tuo dispositivo le ricevute delle operazioni fatte con la SisalPay. 

Se non hai ancora provveduto a registrarti lo puoi fare in pochi minuti, vai sull'app da Google Play o da App Store e scarica l'applicazione. Entra e clicca su Registrati, quindi inserisci il codice ID della tua carta e segui le istruzioni a video. Dovrai anche fornire una mail e una password che diventeranno le tue credenziali. Una volta che effettuerai l'accesso alla sezione Carta SisalPay la prima volta dovrai impostare una chiave d'accesso per le gestione online della tua carta.

Potrai poi avere sempre sotto controllo i tuoi movimenti e il saldo effettuando il login. Il percorso da seguire è menu Carte, quindi clicca sulla voce Carta SisalPay e su Gestisci carta. 

Dove si può prelevare con la SisalPay?

I limiti di prelievo con le carte SisalPay vanno da 25 euro a 250 euro, per poter completare l'operazione dovrai avere con te il tuo codice fiscale. Il documento è indispensabile per poter effettuare la transazione, così come il PIN per confermare l'operazione. Per procedere con il prelievo puoi recarti presso gli sportelli ATM convenzionati Mastercard.

I clienti Mooney potranno anche prelevare dai punti venita convenzionati. L'elenco dei punti Mooney include edicole, tabacchi, ma anche Autoclub, bar, caffé e farmacie.Questo servizio i negozianti convenzionati che mostrano il simbolo Sisal5 lo estendono anche alla ricarica della tua carta.

Come verificare il credito di una carta prepagata?

In breve quindi controlare il credito della tua carta è ormai un'operazione molto semplice. Puoi procedere alla verifica presso gli sportelli se la carta è abbinata ad un conto o è stata emessa da una banca. Si potrà in ogni caso effettuare una verifica del credito disponibile tramite l'applicazione collegata alla prepagata o richiedendo le informazioni via sms. 

Se hai urgenza di sapere qual è il saldo disponibile e ti trovi vicino ad un ATM potrai richiedere l'estratto anche dallo sportello automatico. I servizi di mobile banking e di home banking ti permettono di controllare i dati di movimento e credito residuo anche accedendo all'account online, inserendo le credenziali e selezionado poi la carta di cui si vuole verificare il saldo.

izione in quel momento, mentre la lista dei movimenti sarà inviata tramite mail.

Le 5 migliori carte di credito virtuali attivabili a ottobre 2021

Negli ultimi tempi, si sente sempre più spesso parlare di carte di credito (o di debito o prepagate) virtuali: di cosa si tratta di preciso e quali sono le principali differenze rispetto alle tradizionali carte di credito, fisiche? Scopriamolo insieme e andiamo alla ricerca delle soluzioni più interessanti che si possono attivare a ottobre 2021, attraverso un’analisi di tipo comparativo. 

Carta prepagata con IBAN: 4 proposte di Ottobre 2021

Tra le carte che puoi richiedere alla banca o agli emittenti ci sono dei prodotti molto economici e che ti offrono quasi gli stessi servizi di un conto corrente, sono le carte prepagate con IBAN. In questa guida analizzeremo le migliori offerte di Ottobre per attivare una carta conto e quali sono le funzionalità e le condizioni di queste soluzioni.

Carte di credito virtuali: le offerte di Ottobre 2021

Comode per gli acquisti online o nei negozi e sicure come i tradizionali strumenti elettronici di pagamento, le carte di credito virtuali stanno diventando popolari. Hanno le stesse funzionalità e condizioni delle carte fisiche ma puoi generarle quando ne hai bisogno o tenerle sul tuo smartphone. Scopri quali sono le migliori carte di credito virtuali che puoi attivare ad Ottobre