Come scaricare APP DAZN su SMART TV?


Le smart tv sono oggi tra i dispositivi più avanzati per la visione dei contenuti della tv streaming, grazie non solo alle loro caratteristiche hardware – dal 4K all'HDR – ma anche a un software molto simile a quello degli smartphone, che consente di installare specifiche app per estendere le funzionalità del dispositivo.

DAZN-streaming-gratis-app

Tra queste, sono particolarmente gettonate le app che consentono di accedere a una delle tante piattaforme di streaming oggi disponibili, come Netflix, Prime Video, Disney+, Apple TV+ e così via. In questo modo non servono più decoder o "scatolotti” di sorta, ma soltanto una connessione a Internet (a banda larga o, ancora meglio, a banda ultralarga come accade per la fibra ottica) e si può accedere immediatamente al servizio cone le proprie credenziali.

Vediamo in quest'articolo come scaricare l’app di DAZN su smart tv e iniziare a vedere tutti i contenuti sportivi della popolare piattaforma, che dal 2021/2022 trasmette in esclusiva anche tutte le partite della Serie A TIM di calcio.

Come scaricare l'app di DAZN su smart tv

Ogni smart tv ha una serie di applicazioni preinstallate “standard” che cambiano a seconda del modello, di eventuali promozioni o della localizzazione del dispositivo. In ogni caso, scaricarne di nuove è molto semplice, e anche per l’app DAZN per la smart tv può essere effettuato il download con la massima comodità e senza spendere nulla.

Per tutte le marche, la procedura è la stessa: bisogna accedere allo store o negozio delle app, cercare l’app di DAZN con la funzione di ricerca e cliccare su “Scarica” o “Download”, seguendo le istruzioni a video per completare l’operazione nel modo corretto.

Naturalmente è necessario che la propria televisione sia connessa a Internet, sia in modalità wireless tramite collegamento alla Wi-Fi di casa sia attraverso il cavo Ethernet. In ogni caso, la connessione è indispensabile per assistere ai contenuti di DAZN.

Va ricordato che con alcuni store – come l’Android Store delle smart tv che hanno Android come sistema operativo – possono richiedere delle credenziali per accedervi ed effettuare il download; in questo caso basterà creare un nuovo profilo inserendo l’indirizzo email desiderato (e confermandolo, se necessario, cliccando sul link all’interno delle mail che verrà inoltrata) e accedere con i dati di login e password appena creati.

In ogni caso, rimane un principio fondamentale: l’app di DAZN è sempre gratuita per quanto riguarda il download, mentre ha un costo per l’abbonamento.

Come far funzionare l'app DAZN sulla smart tv

Dopo aver effettuato il download dell’app di DAZN, si può passare quindi a creare il proprio account: una volta aperta l’applicazione per la prima volta, bisognerà inserire il proprio nome, il cognome, l’indirizzo email e creare una password, aggiungendo poi un metodo di pagamento. In Italia è possibile pagare nei seguenti modi:

  • carta di credito
  • carta di debito
  • carta prepagata (inclusa Postepay)
  • attraverso iTunes
  • con PayPal
  • con Google Play Billing
  • Amazon in App Payment (solo con Amazon Fire Stick)
  • carte e codici prepagati DAZN

Infine, accedendo all’app DAZN sulla propria smart tv (ma anche su dispositivi mobili e console) sarà possibile guardare tutti i contenuti della piattaforma in streaming. Va ricordato che è possibile connettere fino a 6 dispositivi tra quelli che supportano l’app di DAZN e guardare contemporaneamente i contenuti su un massimo di 2 dispositivi.

Come scaricare l'app DAZN su altri dispositivi

Come accennato più sopra, DAZN è un servizio multipiattaforma: ciò vuol dire che è possibile usufruire dei suoi contenuti non soltanto on l’app per smart tv, ma anche con la sua versione per dispositivi mobili e console. La lista completa di dispositivi e sistemi operativi abilitati comprende:

  • Amazon Fire TV Strick
  • Android TV
  • Apple TV
  • Google Chromecast
  • LG Web OS TV
  • Panasonic Smart TV
  • Samsung Tizen TV
  • Sony’s Android TV
  • HiSense Smart TV
  • TIM Box
  • Playstation 4
  • Playstation 4 Pro
  • Playstation 5
  • XBox One
  • XBox One S
  • XBox One X
  • XBox Series X
  • XBos Series S
  • Amazon Fire TAblet
  • Android phones/tablets
  • iPhone e iPad

Per ognuno di questi dispositivi, la procedura è la stessa: si tratta infatti di accedere al negozio o store di applicazioni disponibile per ogni sistema con le proprie credenziali e scaricare l’app di DAZN, che dopo poco dovrebbe comparire sulla schermata.

Quali sono i requisiti richiesti dall’app di DAZN

I requisiti minimi per utilizzare l'app di DAZN sono modesti, ed è sufficiente avere un dispositivo non troppo vecchio per trasmettere i contenuti visualizzati; in ogni caso, per conoscere le specifiche basta provare a scaricare l'app dallo store e, cliccando sulle Informazioni, vedere che sistema operativo è richiesto per l'utilizzo dell'app.

Discorso diverso, invece, per quanto riguarda i requisiti di rete, che sono abbastanza stringenti se si vuole assistere alle trasmissioni della piattaforma con il massimo della qualità disponibile. Avere la banda larga o ultralarga è il minimo indispensabile, secondo questa tabella:

  • 0 Mbps è la velocità di download minima consigliata per i contenuti in versione SD, o definizione standard. È quella che viene richiesta a uno smartphone, quando si è in mobilità e quindi non si hanno particolari pretese in materia di qualità dell'immagine.
  • 5 Mbps è la velocità di download consigliata per la risoluzione HD o ad alta definizione, la migliore disponibile in molti per casi per gli smartphone più recenti e per i tablet.
  • 0 Mbps è la velocità di download consigliata per la risoluzione HD e con un alto frame rate, che garantisce un’elevata qualità della trasmissione grazie a una notevole fluidità dei contenuti video. Per guardare lo sport sulla propria smart tv con l’app di DAZN è questa la velocità di download minima consigliata.
  • 0 Mbps è infine la velocità di download consigliata per la visione dei contenuti in HD ma con la più alta qualità video e il più alto frame rate possibile.

Va ricordato che quanto dichiarato in termini di velocità di download dai vari operatori che offrono il servizio di connessione a Internet non si riferisce alle prestazioni reali costanti, ma a quelle massime; in realtà, soprattutto con vecchie tecnologie come l’ADSL è praticamente impossibile avere la velocità di download necessaria per guardare i contenuti di DAZN al massimo della qualità, meglio quindi orientarsi in direzione della fibra ottica: FTTH se si vuole il non plus ultra per godersi le partite della serie A e le altre trasmissioni, FTTC per avere un buon compromesso tra qualità e prezzo nei luoghi ancora non raggiunti dalla cablatura completa (a patto di essere ragionevolmente vicini all’armadio stradale).

Quali sono i contenuti di DAZN

Come detto DAZN è una televisione a carattere sportivo che include contenuti in esclusiva per gli sport più seguiti. In particolare, a partire dall’annata 2021/2022 DAZN è l’unica emittente in Italia a trasmettere tutte e 10 le partite di ogni turno di serie A

Inoltre, l’offerta DAZN comprende la serie BKT, tutte le partite di UEFA Europa League, i  migliori match della UEFA Conference League, LaLiga, la Copa Libertadores, Copa Sudamericana, FA Cup, Carabao Cup, MLS, oltre a la UEFA Women’s Champions League, alcuni match di FA Women’s Super League e Division 1 Féminine e i canali tematici di FC Internazionale e AC Milan.

Il prezzo di quest’offerta, fino al 28 luglio 2021, è di 19,99 euro al mese per i primi 14 mesi, poi 29,99 euro al mese, con la possibilità di disdire quando si preferisce. Oltre al calcio, DAZN offre ai suoi utenti la MotoGP, Moto2, Moto3, i canali Eurosport 1 HD ed Eurosport 2 HD con tennis, basket, ciclismo, sport invernali,  sport da combattimento come boxe e UFC.

Come vedere la Serie A senza DAZN?

Vedere la Serie A senza DAZN è possibile ma bisogna accontentarsi di seguire solo una parte delle partite in calendario. Ecco come fare

Tutte le offerte TIM DAZN di settembre 2021

Per poter vedere tutte le partite di Serie A del campionato italiano devi abbonarti a DAZN, in questa guida vedremo quali sono le migliori offerte TIM che includono anche l'abbonamento alla pay tv con TIMVision a settembre. Ecco come attivare un piano Internet casa con inclusa la streaming tv per vedere gli eventi sportivi live

Come chiedere il rimborso Canone RAI 2021?

Se ti sei reso conto di aver pagato due volte il canone RAI o di aver versato un importo sbagliato, questa imposta è pari a 90 euro e si paga con al bolletta elettrica, puoi chiedere il rimborso del canone sulla tv di Stato. In questa guida vediamo come funziona la tassa e come cambierà dal 2022 con le modifiche allo studio del Governo Draghi.