Come attivare Sky on Demand


Sky on Demand è uno dei principali servizi che Sky mette a disposizione dei suoi clienti dotati di un decoder compatibile e di una connessione ad Internet a banda larga. Il servizio è disponibile gratuitamente e va ad ampliare, in misura notevole, le possibilità di intrattenimento per gli abbonati Sky che potranno scegliere tra un vasto catalogo di contenuti sempre disponibili per la visione, senza vincoli legati all’orario di inizio e senza pubblicità.

Per attivare Sky on Demand è necessario seguire una procedura molto veloce che l’utente può completare in pochi minuti. Una volta effettuati tutti i passaggi necessari, il servizio sarà subito attivo e gli abbonati potranno accedere alla piattaforma per scegliere i contenuti “on demand” da guardare in qualsiasi momento. L’archivio di titoli è molto ricco ed in costante aggiornamento.

Chi ha attivato un nuovo abbonamento a Sky può trovarsi nelle condizioni di dover attivare il servizio Sky on Demand. Per effettuare tale procedura basterà seguire, passo dopo passo, la procedura di attivazione, molto semplice, messa a punto da Sky per i suoi utenti. A seconda delle proprie necessità, sarà possibile attivare Sky on Demand scegliendo tra tre differenti opzioni:

  • attivazione tramite telecomando Sky

  • attivazione tramite il sito ufficiale sky.it

  • attivazione tramite l’app per smartphone Android e iOS “Sky Fai da te”

In tutti e tre i casi, si tratta di una procedura molto semplice e completamente gratuita che permette di attivare rapidamente Sky on Demand. Il servizio è accessibile a tutti i clienti Sky in possesso di un decoder compatibile e permette di incrementare, notevolmente, le potenzialità dell’abbonamento alla Pay TV satellitare.

Ecco, quindi, come fare a completare l’attivazione del servizio e iniziare subito a sfruttare il ricco catalogo di contenuti video che Sky mette a disposizione dei suoi clienti.

Attivazione con telecomando Sky

La strada più rapida per effettuare l’attivazione di Sky on Demand è rappresentata dall’attivazione tramite telecomando Sky. Si tratta di una procedura molto semplice e veloce che, in pochi minuti, consente all’utente di effettuare l’attivazione del servizio ed accedere quindi a tutti i contenuti disponibili in pochissimo tempo.

L’attivazione di Sky on Demand tramite telecomando prevede che l’utente abbia già effettuato la sincronizzazione del telecomando Sky. Tale procedura consente di utilizzare il telecomando Sky per controllare sia il decoder che la televisione. Si tratta, quindi, di un passaggio necessario per poter accedere a Sky on Demand.

Per la sincronizzazione del telecomando Sky con il decoder sarà necessario seguire i seguenti passaggi:

  • premere il tasto TV del telecomando

  • premere contemporaneamente i tasti OK e i del telecomando sino a quando il tasto TV o il LED rosso presente sul telecomando non lampeggeranno per due volte

  • per completare la sincronizzazione sarà necessario premere il tasto 0 se il decoder a propria disposizione è Sky Box, il tasto 1 se si tratta di un My Sky, il tasto 2 se è un decoder HD o il tasto 3 se si tratta di un decoder My Sky HD

  • premere il tasto OK per completare la procedura di sincronizzazione tra telecomando e decoder

  • per verificare la sincronizzazione sia stata effettuata in modo corretto sarà sufficiente provare ad utilizzare il telecomando per accendere e spegnere il decoder; se l’operazione riesce la sincronizzazione sarà completa in caso contrario ripetere la procedura

Per la sincronizzazione del telecomando Sky con il televisore, invece, si dovrà:

  • accendere il televisore

  • premere il tasto TV del telecomando Sky

  • premere, in contemporanea, il tasto OK e il tasto rosso fino a che la scritta TV o il LED rosso non lampeggeranno per due volte di fila

  • premere il tasto TV del telecomando Sky

  • digitare il codice di quattro cifre specifico per il proprio TV; tale codice (legato alla marca ed al modello di TV) può essere individuato collegandosi al sito assistenza.sky.it e visitando la sezione dedicata al telecomando Sky

  • premere il tasto stand-by del telecomando per spegnere il televisore (in caso di mancato spegnimento premere in successione i tasti TV e Stand-by del telecomando sino a che il televisore non si spegnerà)

  • premere il tasto Ok del telecomando per memorizzare il codice inserito in precedenza;

Una volta completata la sincronizzazione del telecomando, sarà possibile effettuare l’attivazione di Sky on Demand. Come anticipato in precedenza, si tratta di una procedura molto semplice che può essere ultimata in poco tempo.

  • premere il tasto rosso o il tasto On Demand del telecomando Sky

  • selezionare l’opzione Attivazione on Demand e premere il tasto Ok

Ultimata questa procedura, l’attivazione di Sky on Demand sarà completata ed sarà possibile utilizzare il servizio ed accedere al catalogo di titoli disponibili per i clienti Sky.

Attivazione tramite sito Sky

Tra le varie modalità di attivazione di Sky on Demand troviamo anche la possibilità di attivare il servizio tramite il sito ufficiale sky.it. Anche in questo caso, si tratta di una procedura molto semplice. Per poter completare l’attivazione di Sky on Demand seguendo questa modalità sarà necessario avere a disposizione un PC o un notebook ed una connessione ad Internet.

Come prima cosa, è necessario collegarsi al sito Sky ed effettuare l’accesso con il proprio Sky ID per poter accedere all’area personale del sito che consente di gestire, in modo completo, il proprio abbonamento a Sky. Effettuare la registrazione al sito Sky è fondamentale in quanto il portale permette di sfruttare diverse funzioni davvero molto comode e di gestire tutti gli aspetti principali dell’abbonamento.

Per effettuare la registrazione a sky.it è sufficiente:

  • collegarsi al sito web e scegliere l’opzione Login

  • cliccare sull’opzione Non sei registrato? Crea subito il tuo Sky ID

  • seguire tutta la procedura di registrazione inserendo i dati richiesti (codice cliente, codice fiscale, indirizzo e-mail etc.)

Dopo aver effettuato la registrazione, sarà sufficiente premere il tasto Login per accedere al proprio account Sky che offre tutti gli strumenti utili per poter monitorare e gestire il proprio abbonamento ed entrare in contatto con Sky. Per attivare Sky on Demand tramite il sito sky.it sarà necessario:

  • accedere alla sezione Fai da te del sito

  • scegliere l’opzione Gestisci dati e servizi

  • premere il tasto Attiva relativo alla funzione Sky on Demand

Completati tutti questi passaggi, il servizio Sky on Demand sarà attivo e l’utente potrà accedere immediatamente a tutti i contenuti disponibili per il proprio abbonamento tramite questo comodissimo servizio che Sky riserva ai suoi clienti.

Attivazione tramite app Sky Fai da Te

Un’altra strada per effettuare l’attivazione di Sky on Demand è legata all’utilizzo dell’app Sky Fai da Te, disponibile gratuitamente per il download su smartphone e tablet Android (tramite il Google Play Store) oppure su iPhone e iPad (tramite l’App Store). Per scaricare l’app basta andare nello store del proprio smartphone ed avviarne il download dopo averla individuata grazie alla funzione cerca.

Completata l’installazione dell’app, per effettuare l’attivazione di Sky on Demand sarà necessario:

  • effettuare l’accesso a Sky utilizzando il proprio Sky ID; come nel caso precedente, se non è già fatto in precedenza, sarà necessario creare l’account seguendo la procedura guidata disponibile anche tramite il sito ufficiale; dopo aver completato la registrazione, per effettuare l’accesso all’app bisognerà utilizzare l’Username e la password scelta per autenticarsi e poter accedere all’area che permette la gestione del proprio abbonamento Sky da dispositivo mobile

  • premere il tasto Attiva relativo al servizio Sky on Demand disponibile direttamente nella pagina principale dell’app Sky Fai da te

Completato questo passaggio, il servizio Sky on Demand sarà attivo e l’utente potrà iniziare ad utilizzarlo per accedere a tutti i contenuti che Sky mette a disposizione dei suoi clienti tramite la piattaforma.

Come accedere a Sky on Demand

Il servizio Sky on Demand mette a disposizione dei clienti Sky un catalogo molto ricco di contenuti video (film, serie TV, documentari, programmi d’intrattenimento) da guardare in qualsiasi momento e senza pubblicità o interruzioni.

Per poter accedere a Sky on Demand, dopo l’attivazione del servizio, è necessario che il decoder Sky sia collegato ad Internet tramite la connessione di casa. Sky consiglia di sfruttare una connessione in grado di garantire almeno una velocità di 4 Mbps in download per poter sfruttare il servizio.

Sky on Demand è disponibile gratuitamente per tutti i clienti Sky con decoder compatibile My Sky HD. Per quanto riguarda i nuovi clienti interessati all’attivazione di un abbonamento a Sky, è importante evidenziare che il servizio Sky on Demand è sempre incluso gratuitamente nei vari pacchetti d’abbonamento che la Pay TV offre ai nuovi utenti.

Completata l’attivazione dell’abbonamento e la configurazione dell’impianto, sarà possibile effettuare l’attivazione di Sky on Demand, senza alcun costo, ed iniziare subito a sfruttare il ricco catalogo di contenuti che Sky offre tramite la sua piattaforma “on demand” che è diventata sempre di più un vero e proprio punto di riferimento dell’offerta Sky.

Le migliori offerte di Sky per vedere lo sport a febbraio 2020

Le restrizioni che si stanno profilando per gli appassionati di calcio rendono ancora più appetibili i pacchetti Sky Sport e Calcio. Ecco quanto costa e quali condizioni propone Sky per seguire gli incontri delle proprie squadre e anche altri eventi sportivi dei maggiori tornei di tennis, basket e wrestiling

Le migliori promozioni Internet casa + pay tv di febbraio 2020

Vuoi avere sulla tua televisione i film e serie TV del momento? Alcune offerte Internet casa includono i servizi delle principali pay TV con pacchetti molto convenienti. Ecco le migliori offerte di questo tipo

Le 10 migliori serie TV da vedere a febbraio 2020

Il mese di febbraio 2020 porta con sé un gran numero di novità per il mondo delle serie TV. Tra prime visioni assolute e nuove stagioni di alcune delle serie di maggior successo internazionale, infatti, il panorama delle serie TV in questo mese registra una lunga serie di novità. Ecco, quindi, quali sono le 10 migliori serie TV da vedere a febbraio 2020 con indicazioni dettagliate sulle piattaforme dove saranno trasmessi gli episodi.