Wind credito residuo

Verificare il credito residuo della propria sim è senza dubbio una delle azioni più frequenti compiute dagli utenti per rimanere aggiornati sullo stato della scheda telefonica. Per poter conoscere l’esatto importo presente sul proprio numero la compagnia telefonica Wind mette a disposizione diversi canali, via telefono o online, che renderanno ancora più semplice e veloce tale azione.

Wind credito residuo

Come fare, quindi, per conoscere il credito residuo Wind? Vediamo singolarmente tutte le possibilità:

Da tastiera telefonica

Uno dei metodi più semplici e da sempre presenti è l’uso della tastiera telefonica: digitando il codice *123# e premendo il tasto INVIO si riceverà un messaggio sul display che informerà l’utente sul credito residuo. Il servizio non prevede alcun costo.

Chiamando il servizio 4242

Un’altra possibilità, sempre via telefono, è quella di chiamare il numero gratuito 4242 e seguire le istruzioni della voce guida. Una voce pre-registrata darà tutte le informazioni sul credito residuo Wind, oltre che sulla data di scadenza della sim card.

Dall’App ufficiale MyWind

Se possedete un dispositivo Android o un iPhone potrete scaricare gratuitamente dai rispettivi store ufficiali l’applicazione ufficiale MyWind della compagnia telefonica. Il software consente di effettuare tantissime operazioni e di gestire completamente la propria sim Wind. Una volta aperta e impostate le proprie credenziali (quelle utilizzate per registrarsi al sito ufficiale) si aprirà una pagina Sommario, e in alto a destra potrete visualizzare il credito residuo. Cliccando sopra la finestrella del credito, inoltre, le informazioni si aggiorneranno immediatamente.

Scopri le offerte Wind »

Dal sito ufficiale Wind

Un altro sistema semplice e chiaro per poter verificare il credito residuo Wind è accedere al sito ufficiale wind.it. Come per l’app MyWind, è necessario essere registrati. Una volta entrati sulla Home Page, in alto a destra è possibile cliccare su “Area Clienti” e digitare i propri dati d’accesso (chi non è ancora registrato potrà farlo immediatamente cliccando sul pulsante “Registrati” oppure “Entra con Facebook”).

Non appena si effettuerà il login, ci si troverà in una pagina titolata “La Mia Offerta”, con diverse informazioni sulla propria linea telefonica Wind. Tra le prime info troviamo: data di attivazione della sim, piano tariffario e, appunto, credito residuo. Da questa stessa pagina è possibile cliccare sul pulsantino “Ricarica”, proprio a fianco del credito residuo Wind, e si potrà ricaricare immediatamente online.

Dal sito mobile Wind Start

Si tratta di una versione del portale concepita principalmente per navigare da dispositivi mobili. Sulla Home Page, sul lato destro in alto, troverete una versione Web dell’applicazione MyWind, utilizzabile direttamente via browser. La procedura è la stessa che abbiamo visto per MyWind, senza alcuna differenza. Anche in questo caso il servizio è, ovviamente, gratuito.

Come abbiamo visto, quindi, le modalità per controllare il credito residuo Wind sono diverse e accessibili in qualsiasi momento: in questo modo non correrete il rischio di rimanere senza credito sufficiente per telefonare, navigare o rinnovare opzioni e offerte. E voi quale metodo utilizzate maggiormente?

Commenti Facebook: