WEDO, il crowdfunding secondo Telecom Italia

Una delle più popolari modalità di finanziamento per grandi e piccoli progetti da un po’ di tempo sembra essere il crowdfunding, la raccolta di somme non ingenti via web, offerte dalla collettività per vedere realizzate iniziative che altrimenti non riuscirebbero a partire: così si spiega il successo di piattaforme come Kickstarter. Anche Telecom Italia ha la sua, WEDO.

Crowdfunding
Fra le iniziative che potranno essere finanziate progetti per cultura digitale, innovazione sociale, tutela dell'ambiente

WEDO permetterà di presentare, promuovere e realizzare dei progetti con l’aiuto di tutti, relativi all’ambito dell’Innovazione Sociale (da interventi innovativi di solidarietà alla costruzione di nuovi modelli di inclusione e aggregazione), della Diffusione della Cultura Digitale (scuola, arte e letteratura, dalla tutela del patrimonio all’innovazione nell’espressione della creatività) e la Tutela dell’Ambiente (tutto ciò che attiene alla sostenibilità ambientale).

L’iniziativa è stata lanciata lo scorso 15 dicembre e ancora fino a febbraio c’è tempo per inserire i propri progetti. Alla fine del mese verranno selezionati i 3 progetti maggiormente coerenti per ogni singola area; questi verranno pubblicati online. Telecom interverrà nella promozione dei progetti selezionati con strategie di comunicazione e sostegno economico.
Scopri TIM Smart
Da fine febbraio sarà possibile cominciare a donare, e per ciascuno dei nove progetti pubblicati Telecom metterà a disposizione un ammontare non superiore al 25% dell’obiettivo economico fino a un massimo di 10.000 euro, per quei progetti che raggiungeranno l’obiettivo minimo di raccolta prefissato.

WEDO fa inoltre parte degli sforzi di Telecom per sostenere la scuola digitale, con iniziative che vanno dal progetto EducaTI recentemente presentato alle iniziative come TIM College Pack.

Commenti Facebook: