Velocità Internet test: come sapere a quanto navigo adesso?

I provider promettono nelle loro offerte di raggiungere velocità molto elevate di navigazione. Ma siamo sempre sicuri che quanto pubblicizzato, sia anche quanto effettivamente fornito? L’unico modo per saperlo è effettuare un test di velocità accurato che mostri la velocità di navigazione contemplando sia il download che l’upload. Coscienti che quella che viene pubblicizzata è la velocità “massima” raggiungibile e non la velocità media che potrebbe essere di molto più bassa.

test
Test velocità internet: effettuarlo può evitare brutte sorprese

Sapere “a quanto si sta navigando” è indispensabile. Innanzitutto per sapere se stiamo pagando per un servizio funzionale. Le offerte ADSL hanno un costo che nel tempo si è abbassato permettendo a più persone di poter navigare contando su una connessione “fissa” in casa. Da un lato i costi si sono abbassati grazie anche alla concorrenza agguerrita e dall’altra è aumentata la velocità promessa, che spesso arriva a 20 Mbps in download. Ma è sempre veritiero questo dato?

Come misurare la velocità di internet

Per misurare la velocità di internet è sufficiente usufruire di sistemi informatici rivolti a questa finalità. Velocità internet test è una delle parole chiave usate spesso sui motori di ricerca per rintracciare questi strumenti gratuiti. Uno dei più affidabili è lo Speed Test di SosTariffe.it (in collaborazione con Fastweb).

Collegandosi alla pagina è possibile in un attimo conoscere:

  • il provider internet;
  • la velocità di download e upload;
  • la latenza (ovvero il ritardo);
  • la comparazione rispetto a quanto comunicato dal provider.

Per compiere un test affidabile vengono richiesti alcuni dati, tra i quali, il comune da cui ci si collega e una casella mail, sulla quale si riceverà il report sulla qualità della connessione.

“Con lo Speed Test è finalmente possibile avere una valutazione chiara della connessione Internet, delle prestazioni e della velocità della linea e valutare se l’offerta ADSL casa sottoscritta è quella più adatta alle proprie esigenze” – si legge sulla pagina dedicata. Ed è proprio questo l’obiettivo del test: verificare se si sta pagando per un servizio valido sotto il punto di vista delle performance.

Non solo, il test permette anche di effettuare una diagnosi per capire quali possano essere i problemi rilavati che rallentano la connessione.

Velocità reali dei provider

Seppur per i provider sia praticamente impossibile garantire il raggiungimento della velocità dichiarata molti di essi si sono impegnati per fornire rassicurazioni ai clienti. E’ questo ad esempio il caso di Infostrada con la sua “ADSL vera“. Si tratta di un servizio  che permette di ottimizzare la linea alla velocità massima supportata dalla stessa “per poter fruire di una navigazione stabile in modo da ottenere le migliori performance e qualità di navigazione che la linea può raggiungere”. Questo servizio incluso di base in tutte le offerte ADSL garantisce anche “più efficienza e minori tempi di latenza per supportarti al meglio durante i giochi on line”.

Con Absolute l’ADSL è vera!

Anche Fastweb fa qualcosa di simile. Il provider parla di “Alta velocità certificata“. Fastweb che da sempre punta sulla qualità della propria rete  infatti partecipa al progetto misura internet.it. Le elevate performance di Fastweb sono state certificate dal sistema di Misura Internet e registrate anche dai più utilizzati strumenti di analisi di velocità sul Web (i cosiddetti speed test di connessione). Dalle rilevazioni condotte in maniera autonoma Fastweb risulta uno dei provider più performanti in Italia.

Con Fastweb la velocità è certificata

Ancora Tiscali specifica sulle sue offerte  la velocità media di navigazione (in download) che conferma essere pari a 15 Mbps. Ma fa anche di più specificando la velocità minima che è in questo caso di 10 Mbps. Rispetto ai 20 Mbps pubblicizzati si vede che stiamo parlando di una velocità dimezzata, ma l’onestà del provider è apprezzabile e gli altri gestori non si discostano molto da questo dato pur non esplicitandolo in molti casi.

Con Tutto Incluso Full navighi e chiami

In Fibra si vola

Per quanto riguarda le offerte dei gestori in Fibra la questione è un po’ diversa. E’ molto più probabile in tal caso che la velocità pubblicizzata si avvicini di molto a quella raggiunto. Questo accade perché la Fibra ha minori impedimenti tecnici e fisici nel trasferimento del segnale ed è meno soggetta alla dispersione del segnale. Se si cerca quindi la velocità massima queste soluzioni sono certamente da preferire.

Con Smart Fibra raggiungi i 300 Mbps

Commenti Facebook: