Tetti freschi per combattere il caldo estivo

Per combattere il caldo estivo spesso il condizionatore non è la migliore alternativa. In effetti, quando è usato male, il condizionatore può fare lievitare di molto la bolletta della luce. Un sistema innovativo per risparmiare energia elettrica sono i tetti freschi, o cool roof. Questi innovativi sistemi di copertura riflettono le radiazioni solari consentendo alle superfici esposte al sole di mantenersi fresche. Scopri come funzionano i tetti freschi.

tetti bianchi

I cool roof o tetti freschi sono un sistema di raffrescamento passivo che si basa nell’utilizzo di tecniche per il controllo del calore materiali ad alta riflettenza solare e emittanza termica; detti in un’altra maniera, si tratta di materiali capaci di emettere calore sotto forma di radiazione infrarossa.

In questa maniera, si può mantenere fresche le coperture anche se esposte ai raggi solari, riducendo allo stesso tempo il calore trasmesso all’interno delle case. In effetti, grazie a questi tetti la temperatura media dell’abitazione oscilla tra i 28 ed i 33°C.

I benefici sono molti e riguardano non solo il miglioramento del comfort interno delle abitazioni, ma anche la riduzione dei consumi di energia elettrica e, di conseguenza, dei costi in bolletta legati alla climatizzazione.

Con i tetti freschi, in effetti, il consumo elettrico giornaliero per la climatizzazione diminuisce del 10 ed il 30%, con risparmi energetici ed economici evidenti.

D’altronde, l’installazione dei cool roof migliora il funzionamento dei pannelli fotovoltaici, dato che evita il riscaldamento successivo del tetto sottostante i pannelli.

Esistono molti approcci diversi per convertire la copertura tradizionale in un cool roof, e solitamente si  differenziano in funzione ai materiali utilizzati.

Tuttavia, c’è un punto in comune tra le diversi opzioni ed è la colorazione bianca. Come abbiamo parlato in precedenza, è possibile avere una climatizzazione economica grazie ai tetti bianchi , sia sotto forma di vernice che di manti a base di oli e resine vegetali, per una soluzione più ecologica e in armonia con l’ambiente.

Risparmia di più con le tariffe luce del mercato libero

Se oltre ad avere la casa fresca ti interessa ridurre la spesa energetica e risparmiare in bolletta, ti ricordiamo che il primo passo è quello di attivare una tariffa energia elettrica adatta alle tue esigenze.

Con le offerte luce dei venditori del mercato libero, in effetti, è possibile risparmiare fino a 160 euro all’anno.

Ad esempio, una famiglia numerosa (+5 persone), che riesce a spostare i propri consumi verso le ore più agevolate – notte e weekend – può risparmiare circa 160 euro all’anno attivando E-Light Bioraria di Enel Energia.

Scopri E-Light Bioraria di Enel Energia

Utilizza il nostro comparatore gratuito per identificare rapidamente la tariffa luce più conveniente per te.

Fonte: Orizzontenergia.it

Scopri le offerte Energia Elettrica

Commenti Facebook: