Start Up Sicilia, un mondo tutto da scoprire

Sono risultati sorprendenti quelli che sono emersi dalle statistiche sul numero di start up presenti sul territorio siciliano. Un massimo comun denominatore fra tutte; quello dell’innovazione, un filo conduttore che fa davvero ben sperare per una regione che digitalmente sembra poter guardare al futuro con una certa ambizione. La Sicilia, terra di contrasti, sapori inconfondibili e con una gran voglia di guardare al futuro.

Tante Start Up nascono in Sicilia!

La regione Sicilia di “elevator pitch” negli ultimi mesi ne ha visti abbastanza, tanto da non passare inosservato il grande e robusto lavoro che la Fondazione Siciliana per la Venture Philanthropy fa da circa un anno selezionando start up siciliane non solo per il suo network di imprenditori e professionisti isolani, ma anche per quello “continentale” dell’Iban (Italian Business Angel Network)

A Palermo infatti alcuni giorni fa sono andati in scena gli aggiornamenti dell’assemblea dei soci in riferimento all’ultimo periodo in termini di finanziamenti, nella splendida cornice di Palazzo Pantelleria l’assemblea ha pertanto mostrato alcuni risultati.

I progetti fanno davvero onore al talento siciliano soprattutto quando viene sostenuto da livelli di istruzione universitaria qualificata e da preziose esperienze in Italia o all’estero. La catanese Orange Fiber è un esempio concreto; ragazze determinate che hanno raccolto premi e riconoscimenti da parte di investitori, da Copenhagen a Wall Street, passando pure per Porta a Porta.

La start up palermitana WIB ha invece da poco ricevuto nuovi capitali presso investitori istituzionali . Interessante è anche Green Rail, un progetto palermitano che continua ad essere alla ricerca del partner industriale più adeguato.

Da menzionare inoltre la catanese Behaviour Labs completamente dedicata all’autismo infantile con i suoi software applicati ai robot; Boatbooking, è ciò che invece potrebbe servire al settore nautico di un’isola che non ha mai celato di voler sfruttare le enormi potenzialità di questo settore. L’aggiornamento dell’assemblea dei soci della Fondazione è così saporito che non si poteva non annoverare altri progetti come Serra Archimede, che punta a costruire un’innovativa serra fotovoltaica dal sapore super tecnologico e Bleenka, innovativa app per incontri online.

Catania e Palermo come Londra e Berlino, forse non proprio, ma il passo avanti effettuato in un territorio complesso come quello siciliano è davvero considerevole.
La stessa Regione siciliana pare essersi fatta avanti nell’intento di finanziare alcune di queste iniziative, non ci resta che sperare che tutto continui per il meglio, e che l’intesa imprenditoriale fra l’isola e il continente duri ancora per molto tempo.

Confronta Offerte Internet Mobile »

Commenti Facebook: