Samsung Galaxy K zoom: per gli appassionati di fotografia (e di selfie)

Il nuovo smartphone firmato Samsung Electronics monta una fotocamera posteriore da 20,7 megapixel con sensore BSI CMOS, flash Xenon, sistema per la stabilizzazione ottica delle immagini, zoom ottico 10x e separazione Auto Focus e Auto Exposure. A disposizione degli utenti anche la funzione Selfie Alarm per gli autoscatti. 

Samsung Galaxy K zoom è progettato per intercettare le esigenze degli appassionati di fotografia
Samsung Electronics ha annunciato Samsung Galaxy K zoom: caratteristiche, data di uscita, prezzo di listino

Fotocamera da 20,7  megapixel con sensore BSI (Back-Side Illuminated) CMOS (Complementary Metal-Oxide Semiconductor). Sistema OIS (Optical Image Stabilizer). Zoom ottico 10x. Sono alcune delle principali caratteristiche di Samsung Galaxy K zoom, nuovo smartphone di casa Samsung progettato per intercettare le esigenze degli appassionati di fotografia. E di selfie.

Vai alle offerte per smartphone Samsung

Samsung Galaxy K zoom è infatti dotato di una funzione denominata Selfie Alarm, sviluppata proprio per consentire agli utenti di realizzare i migliori autoscatti possibili. Il funzionamento è semplice: si attiva Selfie Alarm, si imposta lo spot, si punta la fotocamera in direzione del viso, si attendono i beep per avere conferma di un’inquadratura ottimale, si selezione lo scatto preferito fra i tre realizzati da Samsung Galaxy K zoom.

Successore di Samsung Galaxy S4 Zoom, il nuovo esemplare della casa sudcoreana mutua da Samsung Galaxy S5 la scocca perforata, adottata per favorire la presa. 

Tra le altre caratteristiche in dote a Samsung Galaxy K zoom, si segnalano un display a tecnologia Super AMOLED con diagonale da 4,8 pollici e con risoluzione di 1280 x 720 pixel, un processore Samsung Exynos Hexa-core (quad-core a 1,3GHz + dual-core a 1,7GHz) assistito da 2GB di RAM, 8GB di memoria interna espandibili tramite schede microSDSC (fino a 2GB), microSDHC (fino a 32GB), microSDXC (fino a 64GB).

Samsung Galaxy K zoom supporta le tecnologie Wi-Fi 802.11 a/b/g/n (2.4GHz + 5GHz), Bluetooth 4.0 LE (Low Energy), USB 2.0 (microUSB), NFC (Near Field Communication), 3G (HSPA+ 42Mbps) e 4G LTE (Long Term Evolution).

La data di uscita sul mercato e il prezzo di listino di Samsung Galaxy K zoom non sono stati comunicati in via ufficiale. Stando a quanto riferito dallo staff di SamMobile, il debutto a scaffale dovrebbe realizzarsi il 21 maggio 2014 e la cifra richiesta in Europa attestarsi sui 499 euro.

Commenti Facebook: