Rinnovabili, Google investe 200 milioni nell’eolico

Il gigante Google ha annunciato recentemente un investimento di 200 milioni di dollari per la creazione di un impianto eolico per la generazione di energia elettrica, noto con il nome di Spinning Spur. Ubicato in Texas, l’impianto conterà ben 70 pale eoliche e avrà una capacità di 161 megawatt. Il manager di Google, Kojo Ako-Asare ha ammesso nel blog ufficiale il loro grande interesse per l’energia rinnovabile, ma sopratutto per questi ottimi investimenti. Scopri perché l’energia verde conviene a tutti.

Confronta Tariffe Energia Verde

Come imaginerete, i server di Google hanno bisogno di molta energia elettrica per funzionare. Secondo Greenpeace, potrebbero consumare ben 476 megawatt, anche la compagnia sostiene che questa cifra è nettamente inferiore.

Tuttavia, è da anni che la compagnia investe nella produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. In effetti, questo nuovo impanto eolico è il decimo investimento di Google nell’ambito delle energie rinnovabili, e il secondo più costoso dopo la spesa di 280 milioni di dollari per acquistare le azioni di Solar City, un’impresa di sistemi solari.

Finora, il colosso di Mountain View ha investito un miliardo di dollari nel settore delle energie rinnovabili.

Perché conviene l’energia verde?

Non è tanto lo spirito ambientalista di Google come l’ottimo profitto che si ottiene a partire da questi impianti quello che spinge alla compagnia ad effettuare questi investimenti.

Con l’energia rinnovabile infatti si possono fare dei grandi affari, ma non solo conviene alle aziende, anche ai privati.

In effetti, tramite l’installazione di un impianto fotovoltaico, mini-eolico o solare termico, si può produrre l’energia elettrica necessaria per soddisfare il fabbisogno familiare e molto di più; in questa maniera, il valore iniziale dell’impianto si ammortizza subito e si comincia a guadagnare soldi  in poco tempo.

D’altronde sono previsti incentivi nel Conto Energia, sia per l’eolico che per il fotovoltaico, e le detrazioni Irpef del 55% per il solare termico (vedi anche il Conto Energia Termico).

Enel Green Power mette a disposizione dell’utenza un semplice software online che consente di confrontare le diverse opzioni in materia di energia verde per trovare il tipo di impianto che offre un maggior guadagno in base al clima, le detrazioni fiscali e altri fattori. Leggi come funziona il simulatore Enel Green Power.

Se ancora non hai i soldi necessari per fare un investimento del genere, ma ti preoccupi per la tutela dell’ambiente, ricordati che con le tariffe energia verde si può risparmiare sulla bolletta della luce, con la garanzia di utilizzare elettricità generata da sole fonti rinnovabili.

Alcune delle tariffe luce del Mercato Libero garantiscono una fornitura di energia elettrica generata a partire da fonti rinnovabili, come E-Light Verde di Enel Energia oppure TiVoglioWeb di Sorgenia. Leggi il nostro articolo sulle tariffe energia verde che consentono di risparmiare per saperne di più.

Scopri E-light Verde di Enel

Utilizza il nostro portale per mettere a confronto gratuitamente tutte le tariffe energia elettrica e trovare quella che fa per te.

Confronta Tariffe Energia Elettrica

Commenti Facebook: