di

Rete Wind Infostrada, malfunzionamenti in corso di risoluzione

Dopo ore di malfunzionamenti e lamentele, Wind Italia ha affermato di aver risolto quella che ha definito come "eccezionale anomalia". Un flop che ha riguardato milioni di consumatori, costretti a stare lontani dalla rete in alcune ore di grande utilizzo di Internet.

Rete Wind Infostrada, malfunzionamenti in corso di risoluzione

L’anomalia riscontrata sulla rete fissa e mobile è in via di risoluzione definitiva” – ha dichiarato Wind intorno alle 17, specificando comunque che “permangono alcune difficoltà, che l’azienda sta completamente risolvendo, solo in isolate aree geografiche. Sono in corso di verifica le cause che hanno determinato questa eccezionale anomalia“.

Pronta la reazione delle associazioni dei consumatori, che hanno già invitato l’azienda a predisporre indennizzi automatici in favore di tutti i propri clienti.

(Aggiornamento delle 18)

La situazione alle 16

In tutta Italia sono numerose le segnalazioni di problemi di accesso alle reti Wind Infostrada. Alle prime indiscrezioni – rappresentate dalle numerose lamentele da parte degli utenti – si sono poi aggiunte le conferme da parte della compagnia, che ha diffuso un tweet emblematico su quanto stia accadendo.

Stando a quanto noto, i problemi sarebbero cominciati già nella giornata di ieri, con gli accessi alle reti 3G non sempre funzionanti. Tanti siti correlati al portale Infostrada hanno cessato di essere visibili per parti della serata, confermando pertanto che qualcosa non stesse andando per il verso giusto.

Confronta offerte Wind Infostrada»

A ulteriore conferma del fatto che i problemi sono più gravi di qualche down superficiale, il nuovo tweet pubblicato un’ora fa da Wind Infostrada:

In termini risolutivi, e considerando che il problema è di carattere generale e nazionale, chiamare il numero di assistenza (155) non dovrebbe rappresentare una strada verso il ritrovamento della propria connessione. Non ci rimane pertanto che attendere buone nuove da parte del provider.

Per avere maggiori informazioni consigliamo contattare Wind Infostrada.

Commenti Facebook: