Ragazzi, malati di messaggini

Gli italiani sono malati di messaggini: proprio gli SMS sono stati al centro di una nuova ricerca che conferma quanto i ragazzi preferiscono gli sms rispetto a qualsiasi altra forma di comunicazione personale o impersonale.

Il sondaggio ha coinvolto 800 ragazzi tra i 12 ed i 17 anni i quali sono i maggiori utilizzatori del cellulare, soprattutto per quanto riguarda gli SMS che rappresentano la principale e più importante fonte di profitto per gli operatori.

Chi infatti non possiede un cellulare intelligente, chiamato smartphone, non gioca, non usa internet, non manda mail ma usa in gran parte solo un’unica funzione: ricevere e inviare SMS.

Gli SMS sono il mezzo preferito per comunicare, battendo di gran lunga altre forme quali le telefonate, le email, i social network e, purtroppo, persino le chiacchierate faccia a faccia.

Ora la metà degli adolescenti invia oltre 50 SMS al giorno e ben il 15% supera l’invio di 200 SMS quotidianamente. Le più attive con l’invio degli SMS sono le ragazze che ne inviano una media di 80 al giorno contro i 30 dei maschi.

argin-top: 8px; margin-right: 0px; margin-bottom: 0px; margin-left: 0px;”>Gli italiani sono malati di messaggini: proprio gli SMS sono stati al centro di una nuova ricerca che conferma quanto i ragazzi preferiscono gli sms rispetto a qualsiasi altra forma di comunicazione personale o impersonale.

Il sondaggio ha coinvolto 800 ragazzi tra i 12 ed i 17 anni i quali sono i maggiori utilizzatori del cellulare, soprattutto per quanto riguarda gli SMS che rappresentano la principale e più importante fonte di profitto per gli operatori.

Chi infatti non possiede un cellulare intelligente, chiamato smartphone, non gioca, non usa internet, non manda mail ma usa in gran parte solo un’unica funzione: ricevere e inviare SMS.

Gli SMS sono il mezzo preferito per comunicare, battendo di gran lunga altre forme quali le telefonate, le email, i social network e, purtroppo, persino le chiacchierate faccia a faccia.

Ora la metà degli adolescenti invia oltre 50 SMS al giorno e ben il 15% supera l’invio di 200 SMS quotidianamente. Le più attive con l’invio degli SMS sono le ragazze che ne inviano una media di 80 al giorno contro i 30 dei maschi.

Commenti Facebook: