Pubblicità online vale di più di quella su tv

Secondo quanto affermato da un recentissimo studio condotto dall’Internet Advertising Bureau, nel 2013 per la prima volta gli introiti pubblicitari legati all’advertising online avrebbero superato quelli televisivi, con un peso di 42,8 miliardi a 40,1 miliardi.

Gli introiti della pubblicità online valgono di più del comparto tv
Gli introiti della pubblicità online valgono di più del comparto tv

Il dato – che si riferisce al solo mercato statunitense, dove la ricerca è stata condotta – sembra tracciare una tendenza che parrebbe inarrestabile, e che nel corso dei prossimi mesi potrebbe arricchirsi di nuove sfaccettature: basti pensare, ad esempio, che nel settore delle pubblicità create appositamente per le piattaforme mobili, i ricavi sono passati dal 9% al 17% del totale nell’arco di un solo anno.

Scopri le offerte internet mobile »

Per quanto concerne il solo quarto trimestre, precisa ancora il report dell’IAB, i ricavi della pubblicità online negli Stati Uniti avrebbero totalizzato 12,1 miliardi di dollari, in incremento del 14% rispetto al 2013, e con una crescita del 17% rispetto al quarto trimestre 2012. Nello stesso quarto trimestre i ricavi da pubblicità mobile sarebbero cresciuti a 7,1 miliardi di dollari nello stesso periodo, con un incremento del 110% rispetto ai 3,4 miliardi di dollari dello stesso periodo dell’anno precedente.

Complessivamente, conclude IAB, nel 2013 i ricavi sono continuati a crescere con ottimi ritmi, consolidando una crescita media del 18% a/a dal 2004 ad oggi.

Commenti Facebook: