Prezzo Benzina: il Governo sta lavorando sui prezzi, secondo Passera

Proprio ieri i petrolieri avevano parlato di “condizioni ideali” per un calo dei prezzi del carburante, in pericolosa ascesa già da qualche mese: nelle scorse ore è intervenuto sul tema anche il ministro dello Sviluppo Passera, il quale ha fatto sapere che il Governo italiano sta lavorando per ribassare i prezzi della benzina.

L’abbassamento del costo del carburante è una conseguenza diretta del recente calo del prezzo del greggio al barile, tornato dopo molto tempo sotto i 100 dollari al barile. Intanto la differenza del prezzo industriale del carburante tra Italia e Europa, secondo quanto riferito dallo stesso ministero, ha superato i 5 cent per quanto riguarda la benzina e ha raggiunto i 5 centesimi sul gasolio.

Una situazione che non si verificava da circa quattro anni: il ministro Passera si è rivolto all’UE dichiarando che “l’Europa deve fare la sua parte, e non solo a parole”, soprattutto per quanto riguarda la crescita. Per ora, però, il ministro non svela nulla sui tempi effettivi necessari per il calo dei prezzi del carburante. Intanto il consumo di benzina cala ancora, mentre il gasolio registra una sensibile crescita, incidendo direttamente anche nel settore delle vendite di automobili.

Commenti Facebook: