Portabilità e riduzione Rc auto: il punto delle situazione

Rete Consumatori Italia, composta da Assoutenti, Casa de Consumatore e Codici, si scaglia contro le norme del Ddl Concorrenza. Gli automobilisti sono stanchi di pagare tariffe assicurative troppo elevate, e chiedono a gran voce l’introduzione della portabilità e una forte riduzione Rc auto: almeno del 15%. Le nuove disposizioni colpiscono i consumatori sia come assicurati che come danneggiati, ecco dunque le proposte dal basso per le assicurazioni del futuro.

Meno 15 per cento sulle assicurazioni. La voce dei consumatori e le critiche al Ddl Concorrenza

L’unione delle associazioni di consumatori italiane fa forza agli automobilisti e critica le nuove norme in tema di Rc auto. Sconti esigui per l’installazione della scatola nera e risarcimento in forma specifica in luogo dell’equivalente, non tutelano i diritti degli assicurati, il cui interesse principale è risparmiare sull’assicurazione auto. Le proposte di Rete Consumatori Italia sono portabilità e riduzione Rc auto. Ecco come potrà attuarsi al rivoluzione delle assicurazioni.

Attualmente, con l’abolizione del tacito rinnovo, è possibile cambiare Rca al termine previsto dalla scadenza contrattuale, senza dover inviare formale disdetta alla compagnia. Purtroppo però, l’esigenza di risparmio di un automobilista, può presentarsi prima della scadenza annuale, per questo la soluzione ideale, da applicare in Italia, sarebbe seguire il modello francese sulla portabilità dell’assicurazione. Cosa si intende per portabilità?

Un’assicurazione è portabile dal momento in cui l’assicurato è libero di cambiare impresa assicurativa, e di cercare assicurazioni più convenienti, in ogni momento del contratto, non necessariamente attendendone la scadenza. Quello che chiedono Assoutenti, Casa de Consumatore e Codici, è proprio di copiare nel nostro Paese, l’istituzione d’oltralpe. Nell’attesa però, le associazioni chiedono il ribasso delle tariffe, non inferiore al 15%.

Secondo Rete Consumatori Italia, la riduzione Rc auto, deve essere legata all’andamento dei profitti, e non alla limitazione di clausole contrattuali che ostacolano i diritti degli assicurati. Le proposte a modifica delle assicurazioni sono le seguenti: introduzione della portabilità, libera scelta nella riparazione auto, modifiche alla possibilità di cessione del credito e revisione, al rialzo, dei risarcimenti per lesioni.

In attesa delle prossime novità, è possibile confrontare i preventivi Rc auto con SosTariffe.it, e scovare in pochi minuti l’assicurazione più economica del web. Inizia ora la ricerca, e scegli di risparmiare sulla tua nuova polizza.
Confronta preventivi RC auto

Commenti Facebook: