Operatori e Mr prezzi: domani incontro sul prezzo sms

I costi degli sms sono già finiti nel mirino di Mr Prezzi,che tuttavia ha ricevuto una risposta secca dagli operatori:

“I dati forniti dal Garante sono il prezzo massimo applicato e vedendo solo questo dato sembra che l’Italia sia tra i Paesi più cari. Tuttavia i clienti non pagano mai il prezzo massimo in quanto hanno attiva un’offerta voce e sms che permette un notevole risparmio. Il prezzo medio di un sms dichiarano si attesta sui 3 centesimi”

Tuttavia, domani 3 settembre 2009,  i 4 gestori si incontreranno con Mister Prezzi per fornire chiarimenti a riguardo: gli sms sono tra i piu’ cari d’Europa (e redditizzi per le compagnie). Nonostante questo vi abbiamo in precedenza spiegato che gli sms alle compagnie costano 0. Potete leggere tutti i dettagli sui prezzi sms per le compagnie.

L’appuntamento è stato fissato per il 3 settembre ore 10 al ministero dello Sviluppo economico, dove il Garante per la sorveglianza dei prezzi, Roberto Sambuco siederà al tavolo con Telecom Italia, Vodafone, Wind e 3Italia per discutere, oltre della questione messaggi, anche della tariffazione delle telefonate in voce, che le associazioni vorrebbero conteggiate in secondi effettivi.

li sms sono già finiti nel mirino di Mr Prezzi,che tuttavia ha ricevuto una risposta secca dagli operatori:

“I dati forniti dal Garante sono il prezzo massimo applicato e vedendo solo questo dato sembra che l’Italia sia tra i Paesi più cari. Tuttavia i clienti non pagano mai il prezzo massimo in quanto hanno attiva un’offerta voce e sms che permette un notevole risparmio. Il prezzo medio di un sms dichiarano si attesta sui 3 centesimi”

Tuttavia, domani 3 settembre 2009,  i 4 gestori si incontreranno con Mister Prezzi per fornire chiarimenti a riguardo: gli sms sono tra i piu’ cari d’Europa (e redditizzi per le compagnie). Nonostante questo vi abbiamo in precedenza spiegato che gli sms alle compagnie costano 0. Potete leggere tutti i dettagli sui prezzi sms per le compagnie.

L’appuntamento è stato fissato per il 3 settembre ore 10 al ministero dello Sviluppo economico, dove il Garante per la sorveglianza dei prezzi, Roberto Sambuco siederà al tavolo con Telecom Italia, Vodafone, Wind e 3Italia per discutere, oltre della questione messaggi, anche della tariffazione delle telefonate in voce, che le associazioni vorrebbero conteggiate in secondi effettivi.

Commenti Facebook: