Nokia Lumia, miglior risultato di sempre: quasi 7,5 milioni di pezzi venduti nel secondo trimestre 2013

Nonostante dei ricavi sotto le attese per il secondo trimestre dell’anno, la casa produttrice finlandese Nokia prosegue la sua crescita nel settore smartphone e a confermarlo sono proprio i dati relativi al periodo tra aprile e giugno: i telefoni Lumia, basati su sistema operativo Windows Phone, hanno sfiorato i 7 milioni e mezzo di pezzi venduti.

Scopri tariffe con Nokia incluso

Un dato, questo, che si affianca al calo importante delle perdite operative rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (dagli 824 milioni di euro, infatti, si è arrivati a 115 milioni). I nuovi Lumia con pattaforma Windows Phone 8, quindi, vendono e vendono bene, grazie ai notevoli miglioramenti apportati sul sistema operativo dagli sviluppatori Microsoft ma soprattutto dall’ottimo lavoro svolto sia a livello di design che di produzione (ricordiamo, ad esempio, l’IDEA Award 2013 vinto dai Lumia all’inizio del mese).

Un trend di questo tipo, quindi, potrebbe compensare la scomparsa di Symbian e il fisiologico calo dei feature phones, sempre meno utilizzati dagli utenti, che preferiscono dispositivi sempre più avanzati. Una maggiore diversificazione dell’offerta ha consentito di colpire diverse fasce di mercato, rendendo la scelta più variegata e puntando su una strategia commerciale particolarmente aggressiva e interessante.

Secondo quanto dichiarato dal CEO di Nokia Stepheh Elop. “Nel corso del terzo trimestre ci aspettiamo che i nuovi Lumia guideranno una parte significativa del nostro fatturato Smart Device)”.

Scopri gli smartphone Nokia

Commenti Facebook: