Mobile World Congress, le applicazioni del 5G

Quando si parla delle funzionalità che portano con sé le nuove tecnologie come il 5G, la quinta generazione di reti mobili destinata a prendere il posto, intorno al 2020, all’attuale 4G, di solito si pensa allo streaming ad alta definizione, alla telepresenza, al cloud computing: ma le applicazioni di una rete mobile a banda larga possono essere ben diverse, e al Mobile World Congress 2015 di Barcellona lo si è potuto toccare con mano.

5g
Un giornalista di Repubblica ha potuto guidare una ruspa a Stoccolma da Barcellona

Il 5G è del resto stato tra i principali protagonisti del più importante appuntamento mondiale dedicato alla tecnologia mobile. Ericsson, in particolare, ha mostrato un prototipo in grado di trasmettere da Barcellona a Stoccolma 5000 Mbit al secondo (per fare un raffronto, le  reti 4G più avanzate, ancora non disponibili commercialmente, non superano i 450/600 Mbit con la carrier aggregation).

Ma il 5G non è soltanto musica o video. Per capire cosa può fare un 4G avanzato, l’inviato Alessio Sgherza di Repubblica, in particolare, ha avuto modo di provare nello stand Ericsson la guida di una ruspa situata in Svezia, rimanendo comodamente a Barcellona. Il tutto grazie a una linea 4G dedicata con video in 4K su due canali per la visione stereoscopica e audio HD.
Confronta le offerte Internet mobile
La prova era stata già fatta l’anno scorso ma con un semplice modellino e una connessione locale. Per rendere commercialmente fattibile un uso industriale di questo tipo, in futuro sarà comunque necessario proprio il 5G, che garantirà video ancora più nitidi e meno latenza.

Commenti Facebook: