Mancato pagamento revisione auto: la Motorizzazione informa

L’arrivo dei sistemi informatizzati di sanzione per mancato pagamento della revisione auto stanno preoccupando gli automobilisti, già alle prese con la scadenza dell’assicurazione. Da qualche tempo circolava la notizia, lanciata da Adiconsum, che in assenza di regolare adempimento dell’imposta le sanzioni sarebbero arrivate a casa senza sconti e in automatico. La Motorizzazione Civile però ha smentito, e fornisce alcune precisazioni.

Scadenza assicurazione e revisione. Alcune precisazioni sulle sanzioni automatiche

 I moderni sistemi di rilevazione delle infrazioni attraverso gli ormai famosi Targa System, stanno seminando il panico tra gli automobilisti che iniziano a fare maggior attenzione al pagamento dell’imposta come alla scadenza dell’assicurazione. Eppure la notizia sulle sanzioni in automatico in caso di mancato pagamento della revisione auto è stata smentita dalla Motorizzazione Civile.

La Motorizzazione Civile precisa che le sanzioni arriveranno a casa e in automatico solo in caso di circolazione del veicolo, essendo ancora necessario lo stop al posto di blocco e le verifiche della Polizia. Lo stesso vale per l’assicurazione: solo se l’auto o la moto circolano su strada sarà possibile per i sistemi informatici rilevare, attraverso la targa, il superamento delle scadenze.

Le sanzioni

Che arrivino a casa entro il mese dalla scadenza o no, le sanzioni per mancato pagamento della revisione sono salatissime. L’infrazione comporta il pagamento di una somma che va da 159 a 639 Euro, ma nei casi di recidiva, la somma sale da Euro 1. 842 a ben 7. 369. Lo stesso può dirsi per la scadenza dell’assicurazione auto, di cui è bene tenere un promemoria.

Gli automobilisti pizzicati a circolare con assicurazione scaduta saranno multati con sanzioni che partono da 841 Euro e possono superare le 3.000: le somme più alte, come per la revisione, dovranno essere versate in caso di recidiva, e in più ai sensi dell’art. 193 Cds scatterà il sequestro del mezzo. E’ bene ricordare inoltre che le sanzioni per mancato pagamento dell’assicurazione possono essere irrogate anche all’interno dei 15 giorni di tolleranza nelle polizze non annuali.

Cosa fare in vista della scadenza assicurazione

Con l’arrivo della scadenza Rca gli automobilisti possono fare due cose: rinnovare il contratto con la vecchia compagnia o cambiarla risparmiando. Il modo più veloce per trovare assicurazioni economiche è confrontare i preventivi online. Anche SosTariffe.it offre questa possibilità, già da adesso potrai comprare i prezzi di diverse compagnie di assicurazione trovando quella più conveniente per tutte le tasche.

In più grazie alle applicazioni per smartphone potrai essere avvisato di tutte le scadenze, sia quelle relative alla revisione che all’Rc auto, evitando così le sanzioni.
Confronta preventivi RC auto

Commenti Facebook: