Le app per il fantacalcio

È tempo di calciomercato. La sessione invernale ha preso avvio lunedì 4 gennaio 2016 e terminerà il 1° febbraio 2016. Al via, dunque, anche le aste per il fantacalcio. In Italia, sono circa 3 milioni gli appassionati che si cimentano nel gioco. Ecco le app che permettono di gestire gli scambi, gli acquisti, le formazioni e le partite tramite smartphone e tablet

Le app per il fantacalcio per gestire la sessione invernale del calciomercato
Al via il calciomercato invernale

Inter. Fiorentina. Napoli. Sono le tre squadre che guidano la classifica di Serie A. Seguono, dal quarto al decimo posto, Juventus, Roma, Milan, Sassuolo, Empoli, Atalanta e Lazio. E poi, Torino, Chievo Verona, Udinese, Sampdoria, Bologna, Palermo e Genoa. Ultime tre posizioni, rispettivamente, per Frosinone, Carpi e Hellas Verona.

Le grandi, scrivono gli esperti, sono impegnate nelle manovre per dare l’assalto allo scudetto e all’Europa. Le squadre che, invece, hanno chiuso male la prima parte del campionato di Calcio, cercano di correre ai ripari, nel tentativo di risollevarsi. È tempo, infatti, di calciomercato, della sessione invernale, per la precisione, che terminerà il 2 febbraio 2016.

È dunque tempo di aste anche per i circa 3 milioni di appassionati che, in Italia, si cimentano nel fantacalcio. Lo scopo del gioco, si ricorda, è guidare una fantasquadra, formata da veri calciatori delle squadre del campionato italiano di Serie A, alla conquista del fantascudetto di Lega.

Confronta Tariffe di Telefonia Mobile

L’esito di ogni partita – si legge nel regolamento ufficiale – si base sulle reali prestazioni degli 11 calciatori che formano, ogni settimana, la fantasquadra. Una Lega è costituita da 8 o più persone, ciascuna delle quali è contemporaneamente presidente e allenatore della squadra. La rosa di ciascuna fantasquadra consiste in 25 calciatori:

  • 3 portieri
  • 8 difensori
  • 8 centrocampisti
  • 6 attaccanti

Le fantasquadre – prosegue il regolamento – si affrontano in una serie di partite, il cui esito è determinato dalla somma dei voti assegnati in pagella dai quotidiani e dei punti bonus e malus dovuti ai gol fatti e subiti. La classifica è stabilita per punteggio, con attribuzione di 3 punti per la partita vinta, 1 punto per la partita pareggiate e zero punti per la partita persa.

Il fantacampionato termina quando sono state giocate tutte le partite previste dal calendario. La squadra con il maggior numero di punti è dichiarata Campione di Lega.

Confronta Tariffe di Internet Mobile

Per gestire la propria rosa, gli appassionati di fantacalcio hanno a disposizione anche una serie di app sviluppate ad hoc. Alle aste, per esempio, è dedicata la Guida per l’asta perfetta, disponibile per il download gratuito per iPhone e iPad, smartphone e tablet equipaggiati con Android e dispositivi basati su Windows Phone.

Si tratta di una app per il fantacalcio che contiene le presentazioni di tutte le squadre di Serie A, il mercato e le preferenze degli allenatori, oltre che le descrizioni, le statistiche e i fanta-consigli per ogni calciatore, e il cosiddetto Indice di Appetibilità inventato da Fantagazzetta.

La Guida per l’asta perfetta, inoltre, include indicazioni su rigoristi, tiratori, ballottaggi, moduli, tendenza al cartellino e all’assist.

Un’altra app per il fantacalcio utile per gli appassionati alle prese con il calciomercato invernale, è Gestore Asta Fantacalcio, disponibile soltanto per i dispositivi basati sul sistema operativo del robottino verde, quali gli esemplari Nexus e Samsung.

Si tratta di una app per il fantacalcio che «sostituisce completamente il metodo “carta e penna” con cui si doveva annotare il nome del giocatore, il fantallenatore ed il prezzo, a cui seguiva il fastidioso conteggio dei crediti rimanenti per ogni squadra», scrive lo sviluppatore.

Disponibile per iOS, Android e Windows Phone, invece, è Fantapazz, declinata in una parte gratuita e in una a pagamento. La prima contiene il Gestore Asta, il Gestore Leghe, le formazioni probabili, i voti in diretta. La seconda contiene la Guida all’Asta e la possibilità di impostare i calciatori preferiti, ed è priva di pubblicità.

Commenti Facebook: