Le 10 migliori app per Android da installare su smartphone

Viviamo con il telefono cellulare sempre in mano, ma non ci rendiamo sempre conto di tutti i benefici e le comodità che possiamo avere con un semplice download: avere l’app per Android giusta semplifica la vita in un numero indefinito di circostanze. Ecco 10 app che ti consigliamo di scaricare per rendere migliori le vostre giornate.

Le 10 migliori app per Android da installare su smartphone
Le 10 migliori app per Android da installare su smartphone

Avere uno smartphone non significa soltanto chattare tutto il giorno su un’app di messaggistica istantanea o sui principali social network: ci sono tantissime applicazioni per Android, del tutto gratuite, che è possibile scaricare in pochi secondi e che potrebbero rivelarsi molto utili in determinati contesti.

Oltre all’utilità, ci sono app per Android dedicate allo svago e al puro intrattenimento, altre alle relazioni interpersonali, altre ancora ci permettono di semplificare tante operazioni che altrimenti richiederebbero più tempo e il relativo maggior consumo del traffico dati a disposizione sul cellulare.

Nella nostra top 10 di app Android da non perdere abbiamo cercato di includere un po’ di tutto, in modo tale da offrirti una panoramica generale su tutto quello che il tuo smartphone ti permette di fare al giorno d’oggi.

1. Solid Explorer File manager

Un file manager è uno strumento molto utile, attraverso il quale è possibile organizzare meglio i file presenti sullo smartphone, nella misura in cui aiuta a trovarli facilmente. Solid Explorer File Manager è una delle tante possibilità gratuite per Android, che consente di gestire file compressi, quelli protetti da password e quelli che sono stati archiviati su DropBox, OneDrive e Google Drive.

2. LastPass

Quante volte ti è capitato di non ricordare più una password e di esserti maledetto per non averla memorizzata da qualche parte? I password manager sono applicazioni create proprio con la funzione di memorizzare le chiavi di sicurezza. In questo modo, ci danno la possibilità di poter scegliere anche password estremamente complesse, senza il timore di non riuscire più a recuperarle. LastPass è un’applicazione gratuita molto efficace in quanto è in grado di sincronizzare le password su tutti i nostri dispositivi elettronici. È anche dotata di un generatore di password, attraverso il quale elaborare password molto sicure.

3. Todist

Una to-do list non può mancare per organizzare le nostre giornate. E se dalla classica lista delle cose da fare cartacea decidessi di passare alla versione tecnologica? Todoist è un’applicazione semplicissima da usare, sulla quale potrà essere memorizzato l’elenco delle cose da fare: dalla lista della spesa agli impegni settimanali, fino ai programmi più a lungo termine.

4. L’app di TED

I TED talk sono dei momenti nei quali temi di grande attualità vengono trattati da personalità di spicco, con grande sagacia e un pizzico di ironia. Con l’applicazione ufficiale di TED avrai a tua disposizione ogni giorno una presentazione di 10-20 minuti su argomenti tra i più disparati, che non potranno far altro che arricchire la tua giornata con qualcosa di nuovo e di interessante.

5. L’app di SosTariffe.it

L’applicazione di SosTariffe.it è davvero molto utile: ti permette di comparare direttamente dallo smartphone i prezzi delle migliori tariffe Internet, di telefonia mobile, di luce e gas, delle compagnie assicurative che operano nei diversi settori, ma presenta anche altre funzioni. L’app ti permette di creare dei promemoria per ricordare tutte le scadenze da pagare, come il famigerato bollo auto. In più, permette di monitorare direttamente dall’applicazione lo stato di avanzamento di eventuali tariffe attivate con Sos.Tariffe.it.

6. Tinder

Tinder è una delle app di online dating fra le più utilizzate in tutto il mondo. Hai poco tempo per conoscere persone nuove perché sei sempre preso da mille impegni? Mettiti comodo a fine giornata e crea, gratuitamente, il tuo profilo. Nel giro di pochi minuti potrai vedere i profili di tanti altri utenti, leggere le loro descrizioni, guardare le loro foto e mettere like: al primo match, che si verifica quando l’altro utente ricambia il like, si potrà iniziare una conversazione. Per il resto… in bocca al lupo.

7. CityMapper

Quella di CityMapper è un’app davvero ben fatta quando si tratta di spostarsi, soprattutto nei casi in cui ci si trova in una città che non si conosce affatto. Basterà impostare il luogo di partenza e quello di destinazione e saranno calcolati tutti i possibili percorsi per raggiungerlo, comprensivi di costo e tempi di percorrenza. È disponibile per buona parte delle più grandi città e mete turistiche a livello internazionale.

8. Spotify

Impossibile non avere un’app per la musica sul proprio smartphone. Sì, è vero che la versione free di Spotify ha la pubblicità, ma permette comunque di avere a tua disposizione la tua musica preferita in qualsiasi momento, a costo zero. In più, rispetto a YouTube, la musica non viene interrotta se blocchi di telefono e lo metti in tasca.

9. Telegram

Nella diatriba tra Telegram e WhatsApp, consiglio a chi non le avesse mai dato una chance di scaricare Telegram. Si tratta di un’app di messaggistica istantanea veloce e sicura, facile da usare e disponile anche nella versione per tablet e PC. Telegram permette l’invio di file pesanti e in qualsiasi formato ed è cifrata attraverso i migliori sistemi presenti al mondo. Si possono creare chat di gruppo con un massimo di 100.000 persone, ci sono gli stickers (che renderanno le vostre conversazioni super divertenti) e si possono impostare dei bot con funzioni specifiche.

10. Stocard

Un’app per Android alla quale sarebbe meglio non rinunciare è Stocard. Prova a dare un’occhiata al tuo portafogli pieno di carte di ogni tipo, che probabilmente non ricordi nemmeno di avere fatto, e capirai perché potrebbe essere la tua salvezza. Stocard permette di memorizzare, attraverso la fotocamera dello smarphone il codice a barre delle carte clienti e delle carte fedeltà che in genere si utilizzano per ricevere sconti o accumulare punti. In questo modo, la prossima volta che dovrai utilizzarne una, non sarai più costretto a cercarla nel portafogli, ma ti basterà aprire l’app di Stocard in pochi secondi.

Commenti Facebook: