Lampadine: da domenica cambia l’etichetta

Dal 1 settembre sulle confezioni delle lampadine a basso consumo ci sarà una nuova etichetta energetica, come stabilito dall’UE. Verranno segnalati nome e/o marchio del produttore, identificatore del prodotto, classificazione energetica (A+, B, C, ecc.) e consumo ponderato di energia elettrica. Le novità riguardano queste ultime, come spiega l’Anie, l’associazione delle imprese di settore aderente a Confindustria. Scopri come sarà la nuova etichetta delle lampadine a basso consumo.

A partire dal 1° settembre 2013 le lampadine a basso consumo avranno una nuova etichetta, la quale sarà estesa anche a lampade che ne erano state in passato escluse, come le alogene a bassa tensione, o le lampadine direzionali, comprese quelle a Led.

L’etichetta sarà obbligatoria per tutte le lampadine immesse sul mercato a partire dalla prossima domenica.

Nuova classificazione energetica per le lampadine

La novità principale riguarda l’introduzione di una nuova classificazione di efficienza energetica: da A++ (massima efficienza) a E (poca efficienza). La differenza con la precedente classificazione (da A a G), mette in evidenza il miglioramento dell’efficienza energetica delle nuove tecnologie.

Quanto consuma una lampadina?

Sulla nuova etichetta verrà indicato anche il consumo ponderato di energia elettrica annua (kWh/1000h), offrendo al consumatore la possibilità di conoscere i consumi energetici in bolletta delle diverse tipologie di lampadine. I prodotti già in vendita nei negozi avranno ancora la vecchia etichettatura, pertanto per adesso troveremo le due diverse classificazioni.

Risparmiare sulla bolletta della luce

Vuoi risparmiare sulla bolletta della luce? Il primo passo è quello di avere una tariffa energia elettrica adatta alle tue esigenze.

Con le offerte luce del mercato libero è  possibile risparmiare circa 100 euro all’anno, ad esempio, attivando E-Light di Enel Energia o Web Luce di Edison Energia.

Scopri E-Light di Enel

Scopri Web Luce di Edison

Utilizza il nostro comparatore gratuito per mettere a confronto le migliori tariffe luce o gas del mercato e trovare quella che fa per te.

Il comparatore è anche disponibile per le tariffe gas: con alcune offerte come E-Light Gas di Enel Energia o Acea Rapida Gas è possibile risparmiare circa 200 euro all’anno. Scopri di più cliccando sul bottone verde qui sotto.

Confronta Tariffe Gas

 

 

Commenti Facebook: