La classifica dei Campionati del mondo? La fa ING Direct

Che il calcio muova miliardi di euro non è una novità, basti pensare ai contratti strappati di recente per il rinnovo da assi come Lionel Messi, Cristiano Ronaldo e Wayne Rooney. Adesso, con i Mondiali brasiliani alle porte, viene da chiedersi quanto valgano complessivamente le varie squadre nazionali, in modo da stilare una classifica delle superpotenze calcistiche mondiali.

La classifica dei Campionati del mondo? La fa ING Direct

Non sempre il valore di mercato corrisponde a quello sul campo (l’Atletico Madrid è arrivato a un passo da conquistare la Champions League con un fatturato che è un frazione di quello di colossi come Real Madrid o Barcellona), ma si tratta comunque di un indicatore interessante per capire chi comanda.

A compilare la graduatoria ci ha pensato ING Direct: al primo posto c’è – ed era facilmente prevedibile – la Spagna con 675 milioni di euro, seguita dalla Germania con 609. Che il calcio italiano sia in un momento di declino è confermato anche dal suo ottavo piazzamento in classifica, con 350 milioni di euro, dietro Brasile, Francia, Argentina, Belgio (un po’ a sorpresa, trascinato da un peso massimo come Eden Hazard) e Inghilterrra.
Scopri Conto Corrente Arancio »
Per quanto riguarda le serie dalle quali i comissari tecnici hanno attinto di più, al primo posto c’è la Premier League inglese e al secondo, contro molte aspettative, la nostra Serie A; Napoli e Juventus sono infatti al quarto posto nella classifica mondiale dei club più rappresentati, con 12 elementi ciascuna.

Commenti Facebook: