Internet e vacanze: come gli italiani si organizzano per andare in vacanza

Le vacanze sono ormai alle porte ma Internet, compagno fidato nelle giornate di lavoro per molti di noi, seguirà gli utenti anche sotto l’ombrellone per permettere di restare sempre in contatto con amici e parenti e per informarsi su quello che accade. Vediamo quindi come gli italiani si organizzano per andare in vacanza e un’offerta interessante a cui è possibile aderire.

Anche in vacanza gli italiani utilizzeranno Internet mobile

Essere connessi ovunque è un’esigenza comune a tantissime persone e ora resa più facile non solo dall’evoluzione tecnologica, ma anche da offerte di Internet mobile sempre più accattivanti messe a disposizione dai vari operatori. Vediamo meglio come gli italiani si organizzano per andare in vacanza e cercare di soddisfare questa necessità quando si ha bisogno di riposare dopo diversi mesi in cui ci si è dedicati soprattutto a lavoro o studio.

La ricerca “Stili di vacanza degli italiani” realizzata da Doxa per l’Osservatorio Europcar conferma come Internet, soprattutto in modalità mobile, sia la prima fonte di informazione per organizzare le proprie vacanze. Un altro riscontro che si evidenzia riguarda un modo di agire che coinvolge il 64% delle famiglie italiane, che sceglie di navigare sul web innanzitutto per farsi un’idea di dove andare e per prenotare. Il 40% entra in siti di enti pubblici, il 39% chiede aiuto ad amici e parenti, il 31% ad agenzie turistiche o associazioni.

Secondo il campione analizzato, il 54% degli italiani andrà sicuramente in vacanza, con un trend che si conferma in crescita dopo il punto più basso toccato nel 2012 (43%). Destinazione  principale il mare (68%), seguito da montagna o collina (13%), città d’arte (11%), campagna (3%), località termali e laghi (1%).

Le mete per le vacanze variano ovviamente non solo in base alle preferenze di ognuno, ma anche ovviamente alle necessità economiche che non passano più in secondo piano: la stragrande maggioranza delle persone, ben il 74% sceglie quindi di non spostarsi dal nostro Paese, mentre il 18% delle persone che sono state sottoposte al sondaggio ha indicato di preferire una destinazione oltre i nostri confini. L’8% ha invece confessato dice di essere ancora indeciso e probabilmente approfitterà delle offerte last minute che consentono sempre di risparmiare. Nella Penisola in cima alla lista la Puglia (15%) e in fondo Valle d’Aosta, Basilicata e Friuli Venezia Giulia (1%). Oltre confine grande successo per la Francia (15%) seguita da Spagna (12%) e Grecia (1o%). La durata media delle vacanze sarà di 12,5 giorni.

Italiani su Internet per informarsi e usare i social network

Riguardo le attività preferite dagli italiani quando si collegano a Internet, l’ultima ricerca Eurostat relativa a diffusione e utilizzo del web sottolinea che spesso si sceglie di utilizzare la rete soprattutto per  informarsi e utilizzare i social network, Facebook, Twitter e Instagram su tutti. Un risultato che comunque era facilmente immaginabile.

Questa situazione è maggiormente evidente soprattutto se analizziamo il comportamento degli utenti negli ultimi tre mesi: il 52% degli italiani che usano internet ha postato messaggi su un social network, un modo di agire che corrisponde in linea di massima con il comportamento del resto degli abitanti del Vecchio Continente, il 55% ha deciso di utilizzare Internet per informarsi (media UE del 61%), mentre il 47% ha preferito usufruire di questa opportunità per raccogliere informazioni o prenotare viaggi. Molto inferiore, sempre rispetto alla media UE, il numero dei nostri connazionali che accedono a  sistemi di Internet banking, utilizzati dal 37% della popolazione contro il 54% UE.

Scopri le offerte in banda larga

Nel complesso l’Italia può essere considerato uno dei Paesi europei con la minore penetrazione di Internet: il 63% delle famiglie residenti nel nostro Paese ha una connessione (non necessariamente a banda larga) rispetto alla media UE del 76% e picchi di diffusione superiore al 90% nei Paesi nordici come Svezia, Islanda e Norvegia. Oltre la metà delle abitazioni italiane (55%) è dotata di una connessione a banda larga rispetto al 39% del 2009, ma è ancora difficile riuscire a raggiungere la  media UE del 72% e peggio di noi fanno solo Repubblica Ceca, Grecia, Romania e Turchia.

Giga Start di Vodafone: 5GB + Modem Wi-Fi a 10 euro

Se hai già deciso dove andare in vacanza e non vuoi rinunciare a navigare esistono diverse offerte Internet mobile. Una delle più recenti è quella di Vodafone da poter sfruttare se hai una SIM in abbonamento e utile soprattutto se vuoi connetterti mentre sei in vacanza.

Con la promozione Giga Start, partita proprio oggi e attivabile esclusivamente online, avrai a disposizione 5 GB al mese per navigare in mobilità con la velocità del 4G e un modem Wi-Fi gratuito. Paghi 10 euro al mese per la connessione Internet, mentre non è previsto alcun costo per il modem Wi-Fi. C’è solo da pagare un contributo iniziale di 10 euro.

Vai all’offerta Vodafone per Internet mobile

Commenti Facebook: