In Spagna Vodafone investe 243 milioni di euro per le smart city

La splendida regione spagnola dell’Andalusia diventerà “smart” nei prossimi anni grazie a un investimento pari a più di 243 milioni di euro nelle infrastrutture da parte del gruppo Vodafone, con l’obiettivo di sviluppare servizi di nuova generazione e innovazione tecnologia alle pubbliche amministrazioni e alle imprese della zona. È il progetto “Connected city“, sviluppato dal gruppo in partnership con il governo andaluso.

Siviglia
Il progetto partirà da Siviglia e si estenderà al resto dell'Andalusia nei prossimi due anni

In due anni Vodafone investirà quindi più di 243 milioni di euro per trasformare il territorio in una smart region orientata soprattutto alle aziende e a una crescita economica ad alto contenuto tecnologico.
Confronta le offerte Vodafone
Secondo Antonio Fernández, direttore regionale Andalusia Vodafone Spagna, «il nuovo centro aiuterà le Amministrazioni a fornire ai cittadini migliori servizi pubblici in settori importanti che vanno dalla sostenibilità all’istruzione alla sanità. Inoltre questo progetto contribuirà a trasformare l’Andalusia in un centro di innovazione e a creare nuove opportunità di lavoro legate all’analisi dei dati».

Si partirà da Siviglia, per poi estendere il programma nel resto della regione; nella capitale andalusa verrà allestito un centro di controllo Vodafone in collaborazione con IBM per progettare e realizzare smart city apps adatte a città con una popolazione tra i 20.000 e i 150.000 abitanti. Il territorio dell’Andalusia diverrà così leader in Spagna nello sviluppo di soluzioni big data, machine-to-machine (M2M) e smart city, con tanto di nuovo ambiente cloud integrato sviluppato su server IBM System Z.

Commenti Facebook: