I trent’anni di Vodafone

Trent’anni e non sentirli. La storia di Vodafone, uno dei principali operatori di telefonia fissa e cellulare del mondo, ha ormai tre decadi: la sua fondazione risale infatti al 1984, quando venne creata, con il nome di Racal Telecom Limited, come semplice sussidiaria della Racal Electronics Plc.

Vodafone-brand
Il colosso con sede a Newbury è il secondo operatore al mondo

Oggi Vodafone è il secondo più grande operatore mobile del mondo, dopo China Mobile, con quasi 275 milioni di clienti. E a capo dal 2008 c’è un italiano, Vittorio Colao.

L’attuale amministratore delegato è infatti diventato direttore generale di Omnitel Pronto Italia nel 1996, amministratore delegato di Vodafone Omnitel nel 1999, CEO regionale per l’Europa meridionale di Vodafone nel 2001, CEO regionale per Europa meridionale, Medio Oriente e Africa nel 2003 e, dopo una parentesi di due anni come amministratore delegato di RCS MediaGroup, è tornato nel 2006 come vice amministratore delegato a capo della divisione Europa.
Confronta le offerte Vodafone
Vodafone ha sede a Newbury, in Inghilterra. Il suo nome deriva dalla contrazione di “voice data fone”, e l’uso di “fone” al posto di “phone” venne consigliato da un’importante agenzia di comunicazione, la Saatchi & Saatchi. È stata sponsor del Manchester United dal 2000 al 2006 e della McLaren fino al 2013;  ha iniziato a offrire i suoi servizi 4G LTE nell’agosto 2013.

Tra le novità più rilevanti della sua storia recente, la partnership con Verizon e l’aggressiva politica di acquisizioni mirata a far diventare Vodafone “l’Unilever delle telecomunicazioni“.

Commenti Facebook: