Frecciarossa: ecco il costo internet

Trenitalia, come anticipato, metterà a disposizione sui propri convogli ad alta velocità internet a banda larga accessibile senza fili (in Wi-fi) a partire da metà 2010.

I prezzi, confermati da alcuni dirigenti all’interno delle Ferrovie dello Stato, saranno diversi a seconda della lunghezza della tratta: si partirà da un costo giornaliero di circa 3 euro per arrivare fino a 10 euro per la tratta Milano-Napoli. Questi prezzi saranno validi per i biglietti in seconda classe mentre per la prima classe internet sarà incluso nel prezzo del biglietto.

Sono previsti poi due abbonamenti: uno mensile e uno annuale. Il mensile dovrebbe aggirarsi attorno ai 30 euro mentre l’annuale circa 250 euro per una navigazione illimitata su tutti i treni alta velocità.

come anticipato, metterà a disposizione sui propri convogli ad alta velocità internet a banda larga accessibile senza fili (in Wi-fi) a partire da metà 2010.

I prezzi, confermati da alcuni dirigenti all’interno delle Ferrovie dello Stato, saranno diversi a seconda della lunghezza della tratta: si partirà da un costo giornaliero di circa 3 euro per arrivare fino a 10 euro per la tratta Milano-Napoli. Questi prezzi saranno validi per i biglietti in seconda classe mentre per la prima classe internet sarà incluso nel prezzo del biglietto.

Sono previsti poi due abbonamenti: uno mensile e uno annuale. Il mensile dovrebbe aggirarsi attorno ai 30 euro mentre l’annuale circa 250 euro per una navigazione illimitata su tutti i treni alta velocità.

Commenti Facebook: