Fibra ottica a Bologna con Metroweb

Metroweb Italia e il Comune di Bologna hanno stretto un accordo che consentirà alla città italiana di poter disporre di una avanzata rete in fibra ottica di nuova generazione, che consentirà ai cittadini di collegarsi al web in banda larga ultra veloce.

Nuovi lavori Telecom per espandere la fibra ottica siciliana
Nuovi lavori Telecom per espandere la fibra ottica siciliana

In questo modo, annunciava il Comune in una sua nota, Bologna diventerà una delle prime realtà italiane in linea con quanto richiesto dall’Agenda Digitale Europea, che prevede la disponibilità di una connettività internet a 30 Mega al 100% dei cittadini, e a 100 Mega al 50% della popolazione entro il 2020.

Grazie all’intesa tra i due partner, sarà realizzata una infrastruttura moderna che permetterà agli operatori di telecomunicazione interessati ad offrire servizi sul territorio di poterli proporre concretamente alla clientela privata e aziendale.

Confronta le offerte fibra ottica »

Sempre stando a quanto emerge dalla nota, il modello adottato prevederà la connessione in fibra ottica inizialmente di 40 mila unità immobiliari con modalità FTTH (fibra sin dentro le case). I primi quartieri ad essere interessati da tale fase saranno quelli di Navile, San Donato, Santo Stefano e Savena.

Con l’occasione, il Comune di Bologna metterà a disposizione il Catasto Elettronico del Sottosuolo, un database che contiene il censimento delle infrastrutture tecnologiche esistenti.

Commenti Facebook: