Facebook segue i propri utenti anche fuori dal proprio perimetro

Facebook può seguire i propri utenti anche quando questi si allontanano dal social network. Una novità (chissà quanto gradita!) alle impostazioni sulla privacy, che prevede la modifica al consento per la raccolta di dati dell’utente provenienti dalle sue attività online al di fuori del social network.

Cambiano ancora le impostazioni sulla privacy
Cambiano ancora le impostazioni sulla privacy

A parlare diffusamente di quanto accaduto è stato, negli ultimi giorni, Wired: secondo il noto magazine, oltre ai “soliti” dati forniti dall’utilizzo del sito stesso (si pensi a tutte le interazioni che vengono quotidianamente compiute dagli utenti), Facebook potrà utilizzare anche i dati che arrivano dalla navigazione esterna alla piattaforma fruibile con Internet mobile o collegamento fisso.

Confronta tariffe Internet mobile

Per rendersi conto di ciò, suggerisce Wired, sia sufficiente andare su Impostazioni > Inserzioni, e leggere quanto indicato:

Per raggiungerti, un’azienda o un’organizzazione può chiedere a Facebook di mostrare le proprie inserzioni alle persone che hanno usato i relativi siti Web e applicazioni esterni a Facebook. Ad esempio, potresti visitare il sito Web di un’azienda che usa i cookie per registrare le visite. L’azienda chiede quindi a Facebook di mostrare la sua inserzione alle persone che hanno visitato il sito Web: potresti vedere le inserzioni sia su Facebook che fuori dal sito. Si tratta della cosiddetta pubblicità basata sugli interessi.

Per disattivare tale possibilità bisogna seguire le istruzioni a video:

Se non desideri che Facebook o altre aziende partecipanti raccolgano o usino le informazioni basate sulle tue attività su siti Web, dispositivi o applicazioni esterni a Facebook al fine di mostrarti le inserzioni, puoi disattivare l’opzione mediante la Digital Advertising Alliance negli Stati Uniti, la Digital Advertising Alliance of Canada in Canada o la European Digital Advertising Alliance in Europa (qui per l’Italia, ndr). Puoi anche disattivarla usando le impostazioni del tuo dispositivo mobile.

Commenti Facebook: