Esiste un software che non da tregua ai patrimoni sospetti

Scovare gli arricchimenti illeciti è l’arduo compito che ogni giorno gli agenti della Guardia di Finanza si trovano a dove affrontare. Non è ovviamente un compito agevole, basti pensare a quante possibilità di mimetizzarsi nel mondo, grazie alla tecnologia, hanno coloro che necessitano di nascondere le fonti dei loro proventi. Adesso però esiste un software, Molecole, che non darà scampo a questo genere di attività illecite.

impossibile sfuggire a Molecola

Nel magico mondo degli algoritmi, sensori ormai capaci di effettuare controlli incrociati in tempo reale e penetrare tra le mille maglie telematiche dei conti bancari di tutto il mondo, la Guardia di Finanza ha presentato un paio di anni fa un software che è in grado di dare una profonda svolta alla faccenda, si chiama Molecola e sembra essere in grado di trasformare l’indagato in una particella virtuale in grado di ricostruire tutte le sue interazioni “a scopo di lucro” con l’universo circostante.

Nell’era più internet mobile di tutte, ecco l’algoritmo in grado di incapsulare le mosse degli evasori e di prevederne i movimenti sospetti. Il sospettato è il punto di partenza di una fitta ragnatela, da lì la possibilità di giungere a tutte le sue attività, lecite e illecite, complici e conoscenti. Un solo clic, e tutto compare sullo schermo di un pc, un’analisi integrata, compatta che non lascia scampo.

Non c’è più bisogno dunque di andare ad effettuare accertamenti presso appositi registri, camera di commercio, Aci e anagrafe tributaria, ora è tutto dentro un software. L’indagato diventa dunque una particella compattata da un software che racchiude diversi archivi online, che intercetta a sua volta una serie di informazioni sull’individuo che si propagano in altrettante piattaforme online create ad hoc.

Molecola è di fatto un cervellone che immagazina dati, e poi calcola tutto, dando risultati concreti circa la particella analizzata. I risultati fanno emergere quanto il cittadino in questione abbia effettivamente dichiarato, quanto possiede e di fatto quanto spende.

Il detective cibernetico ha già portato grandi risultati, creato dallo Scico a costo zero, è stato utile soprattutto per operazioni anti-mafia, eccezionale infatti nello “scoperchiare” le enormi ricchezze dei clan. Anche il gioco d’azzardo è stato colpito duramente a colpi di clic, veloci e rapidi grazie all’infallibile fiuto di Molecola. Tante sono state le operazioni portate a termine non solo in Italia, Spagna e Inghilterra in primis.

Molecola è la prova che un algoritmo può portare a risultati soddisfacenti per quanto riguarda la lotta all’evasione e che a stabilire certe prospettive di legalità in futuro saranno sempre di più anche i software ad esso dedicati.

Confronta Offerte Internet Mobile »

Commenti Facebook: