Dispositivi satellitari e scatola nera: le novità

Il settore delle assicurazioni auto sta registrando una crescente diffusione dell’utilizzo di dispositivi satellitari, per il tracciamento della posizione del veicolo e la valutazione dello stile di guida dell’assicurato, e della scatola nera, un dispositivo essenziale per determinare le dinamiche di un sinistro. Ecco le ultime novità su questi dispositivi e i vantaggi offerti agli automobilisti che devono sottoscrivere una nuova polizza auto. 

Ecco come ridurre i costi dell'assicurazione auto puntando sulla scatola nera e altri sistemi di tracciamento

Le assicurazioni auto possono diventare molto più vantaggiose nel caso in cui l’automobilista decida di far installare la scatola nera sul proprio veicolo oppure di montare dispositivi satellitari in grado di monitorare, costantemente, la posizione del veicolo e lo stile di guida del suo proprietario.

In attesa che la scontistica applicata al premio assicurativo diventi chiara e definita, come prevede la nuova normativa in materia, la scatola nera ed i dispositivi per il tracciamento satellitare di un veicolo rappresentano delle soluzioni concrete per poter risparmiare sul premio assicurativo.Confronta i preventivi e scopri l’assicurazione auto più conveniente

Scatola nera, polizze comportamentali e chilometriche: ecco come risparmiare sull’assicurazione auto

La scatola nera è un dispositivo che raccoglie i dati sui movimenti del veicolo. Le informazioni raccolte e conservate dalla scatola nera potranno poi essere utilizzate, in caso in cui il veicolo stesso venga coinvolto in un incidente stradale, per chiarire l’effettiva dinamica del sinistro ed aiutare le compagnie assicurative a gestire, in modo rapido, i rimborsi.

Per le compagnie assicurative, la scatola nera rappresenta un’importante garanzia nella definizione delle dinamiche di un incidente. Molte compagnie offrono degli sconti, in alcuni casi anche molto significativi, su costo effettivo della polizza RC Auto nel caso in cui il cliente decida di far installare il dispositivo sul proprio veicolo.

La scatola nera rappresenta un elemento molto importante anche per gli automobilisti che, oltre a risparmiare sui costi assicurativi del proprio veicolo, potranno dimostrare di non aver causato un sinistro sfruttando i dati raccolti dal dispositivo che, di fatto, monitora tutti gli aspetti del veicolo.

L’utilizzo di dispositivi come la scatola nera si accompagna, più in generale, alla possibilità di tracciare la posizione del veicolo e l’effettivo stile di guida dell’automobilista. Oltre alla possibilità di ottenere sconti sulla polizza RC Auto installando la scatola nera, si stanno diffondendo sempre di più le polizze comportamentali.

Si tratta di particolari contratti assicurativi che mirano ad incentivare la guida attenta e la prudenza dell’automobilista. Lo stile di guida dell’assicurato viene monitorato con i dati raccolti dai dispositivi installati sul veicolo. Tali dati vengono elaborati per valutare la prudenza dell’automobilista ed il rischio di incidenti.

Rispettando i limiti di velocità ed evitando di correre rischi inutili sarà, quindi, possibile ottenere una riduzione del premio assicurativo e, quindi, risparmiare riducendo i costi di gestione del proprio veicolo. Come la scatola nera, anche le polizze comportamentali rappresentano un’importante occasione di risparmio per gli utenti che, scegliendo con cura la propria assicurazione, hanno la possibilità di abbassare notevolmente i costi.

Un’altra soluzione per risparmiare sull’assicurazione auto utilizzando dispositivi che tengono traccia del movimento del veicolo sono le assicurazioni chilometriche. In questo caso, ci troviamo di fronte ad una particolare tipologia di polizza che si caratterizza per un prezzo più basso della media riservato esclusivamente agli automobilisti che utilizzano il veicolo per pochi chilometri o solo per spostamenti brevi.

Per individuare la migliore soluzione per il proprio veicolo è possibile consultare il comparatore di SosTariffe.it per assicurazioni auto che permette di confrontare i preventivi di tutte le principali compagnie assicurative e scegliere la soluzione più conveniente.

Commenti Facebook: