Conti correnti online: risparmia 650 euro in 5 anni

I costi dei conti correnti bancari italiani stanno gradualmente diminuendo e, sotto la pressione delle offerte commerciali più aggressive delle banche “online”, si stanno lentamente allineando alle pratiche europee. Stando a una recente osservazione compiuta dal team di ricerche SosTariffe.it, ad esempio, aprire un conto corrente online può garantire un risparmio fino a 650 euro in 5 anni rispetto a un conto corrente aperto con una banca tradizionale.

Crescono del 23% gli utenti abituali del commercio digitale
Crescono del 23% gli utenti abituali del commercio digitale

Con i conti correnti online si possono risparmiare 650 euro in 5 anni.

In particolare, il costo annuo di un conto corrente acceso presso una banca online sarebbe pressoché nullo (1,61 euro) adottando le opportune cautele in fase di scelta (optando, cioè, per quei conti a canone zero, rimborso dell’imposta di bollo e commissioni azzerate per l’operatività diretta). Di contro, le banche tradizionali proporrebbero conti corrente online (ma con costi complessivamente ben più salati, pari a 65,13 euro l’anno), conti ad utilizzo misto (82 euro) e con accesso esclusivo in filiale (122,80 euro).

Confrontando le due estreme tipologie di rapporto bancario ne deriva pertanto che il risparmio annuo conseguibile può aggirarsi intorno ai 130 euro. Il confronto tra quanto agito dai correntisti di banche online, e quelli di banche tradizionali che non utilizzano i canali diretti è pertanto compreso tra il 95% e il 99%.

Tra gli “sconti” più importanti nel passaggio tra una banca tradizionale e una banca online figurano le riduzioni delle commissioni sulle operazioni del controllo dei movimenti e di estratto conto, pagamento di bonifici, addebito delle utenze e così via. Nonostante l’evidente vantaggio nell’utilizzo di un istituto di credito online, in Italia l’uso dell’internet banking è molto inferiore alla media europea, considerato che secondo l’Eurostat solamente il 21% degli italiani ha effettuato un’operazione di internet banking negli ultimi tre mesi (contro il 40% della media UE).

Scopri i migliori conti online

Commenti Facebook: