Come funzionano le auto che guidano da sole

Il 7° costruttore automobilistico al mondo, FCA, sta dialogando con brand dell’hi-tech del calibro di Apple e Google sui futuri sviluppi della guida automatica. Le auto del futuro sono arrivate e portano il marchio Tesla, Mercedes, Audi e Bmw e altri: ecco come funzionano le auto che guidano da sole e quale rivoluzione stravolgerà a breve il mercato automobilistico.

Guida automatica. Tutto sulle auto del futuro

Amanti della tradizione e delle classiche auto, gli italiani seguono comunque, con curiosità, gli ultimi sviluppi in tema di guida automatica e vetture senza conducente. Le auto del futuro esistono già e vengono prodotte dai marchi più famosi del mercato automobilistico, tra cui Mercedes, Audi e Bmw. Prima di stravolgere le proprie abitudini di guida scegliendo uno dei modelli dell’autonomus drive, vediamo come funzionano le auto che guidano da sole.
Confronta assicurazioni auto

Dalle classiche vetture alle auto che guidano da sole

Dall’invenzione della prima auto con motore a scoppio, ideata da Karl Benz nel lontano 1883 ne è passato di tempo. Nel 2016 è l’accordo fra FCA e Google ad essere sotto i riflettori, ma anche l’incessante dialogo del colosso automobilistico con altri brand dell’hi-tech, come Apple ad esempio. Lo sviluppo dell’auto pilot e la maggior comprensione di come funzionano le auto che guidano da sole è la questione del giorno, che si concentra sul passaggio dalla guida automatica intesa come assistita, con l’utilizzo di sistemi di cruise control e cambio corsia a sistemi di guida senza conducente -o parzialmente senza conducente– .

L’interesse degli automobilisti è alto, ma anche il timore che la tecnologia possa sconvolgere abitudini di guida consolidate. Una vettura automatica di sicuro, priverebbe il conducente del piacere della guida e non sono in pochi a mettere in evidenza i problemi futuri su assicurazioni e responsabilità nei sinistri. Oggi è possibile trovare Rc auto economiche, ma con l’introduzione della guida automatica costerebbero certamente di più, sicuramente al costruttore dell’auto o all’ideatore del sistema automatico.

Come attribuire infatti all’automobilista la colpa di un sinistro avvenuto in modalità automatica? Il dibattito è ancora aperto.

Auto che si guidano da sole: come funzionano e i marchi più famosi

Come funzionano le auto che guidano da sole è presto detto. Una cosa sono gli attuali sistemi di sicurezza nel controllo della guida, cioè quei sensori che si attivano, in caso di distrazione o colpo di sonno, evitando l’ostacolo o l’urto del veicolo, altro sono le auto del futuro, in grado addirittura di correre chilometri senza comandi del conducente e di svoltare seguendo un itinerario inserito da computer tramite Gps.

I costruttori impegnati dell’evoluzione della guida automatica sono Tesla, Audi, Bmw, Mercedes ma anche Honda, Toyota e Volvo. Nel 2018 ad esempio ci sarà il debutto sul mercato automobilistico di Audi A8, con tecnologia Piloted Driving: la stessa che ha consentito un viaggio Los Angeles-Las Vegas per chilometri e chilometri senza comandi del conducente.

Audi eccelle già sotto il profilo del cruise control. La nuova vettura è infatti dotata di una telecamera in grado di rilevare e permettere al guidatore di evitare tutti gli ostacoli su strada fino a 85 km/h. Un anno prima invece, nel 2017, Volvo debutterà con auto che guidano da sole con un sistema di guida automatica più che tecnologico: acceleratore, freni e sterzo lavoreranno senza comandi specifici fino a 50 km/h.

Mai sentito parlare infine di Bmw Serie 7? Il suo Driving Assistant Plus controlla la traiettoria e previene le collisioni laterali e posteriori.
Confronta preventivi RC auto

Commenti Facebook: