Come compilare un preventivo per assicurazione Vita

Per trovare una polizza su misura al prezzo desiderato bastano 5 minuti del proprio tempo e l’utilizzo di un motore di ricerca assicurazioni. I comparatori online permettono di calcolare in pochi passaggi le tariffe delle polizze vita più convenienti e di scoprire prodotti ad hoc per tutelare il futuro della propria famiglia. Ecco come compilare un preventivo per assicurazione Vita in un click.

Polizze vita personalizzate e convenienti. Come confrontare i prezzi online

In Italia le agenzie e gli agenti assicurativi sono numerosi. Purtroppo però, la ricerca dei preventivi polizze vita può richiedere molto tempo, perché prima di firmare un contratto che sia giusto tanto riguardo al prezzo che al servizio, è necessario attendere e confrontare le offerte proposte. D’altra parte c’è chi per vari motivi, vuole trovare la compagnia e la tariffa giusta al più presto, ed è per questo che qualche anno fa sono approdati su Internet i motori di ricerca online: gli strumenti più utili per risparmiare tempo e denaro. In questa Guida quindi, vediamo come compilare un preventivo assicurazione Vita online in soli 5 minuti.
Confronta assicurazioni vita

Il mondo dell’assicurazione vita: una tutela per la famiglia a 360°

Le assicurazioni vita possono essere stipulate da tutti e richiedono una minima spesa rispetto alla tutela offerta. Esistono polizze caso morte, polizze a vita intera e polizze miste (caso morte e vita), assicurazioni che proteggono contro l’invalidità permanente o contro le conseguenze di un incidente stradale. Iniziare a pagare un’assicurazione vita rappresenta una garanzia tanto per il sottoscrivente quanto per i beneficiari, perché nel primo caso, alla scadenza, l’assicurato ottiene il capitale accumulato versando i premi assicurativi, nel secondo invece, i destinatari dell’assicurazione possono mantenere un buon tenore di vita al verificarsi di eventi drammatici come la morte (sono le polizze miste, vedi qui sotto)

Introduciamo quindi i prodotti vita più acquistati sul mercato:

POLIZZA VITA CASO MORTE

Il contratto di assicurazione vita caso morte prevede che, dietro versamento di un premio (annuale o semestrale) da parte dell’assicurato, la compagnia corrisponda un capitale al verificarsi dell’evento decesso nelle mani del beneficiario (o dei beneficiari) nominato. L’importo del capitale viene calcolato tanto in base al premio versato dall’assicurato quanto in base alla durata dell’assicurazione, per questo si distinguono le:

  • assicurazioni a vita intera: il capitale viene versato al beneficiario in ogni momento in cui si verifica il decesso del contraente;
  • assicurazioni a vita temporanea: il capitale viene versato al beneficiario solo se il decesso si verifica entro il periodo di validità dell’assicurazione vita.

ASSICURAZIONE VITA CASO VITA

Si distingue dal primo tipo di contratto perché il versamento del capitale non dipende dal verificarsi del decesso del contraente, ma bensì, dal suo rimanere in vita. Queste polizze vita hanno uno scopo prettamente previdenziale poiché la somma versata “torna” nelle mani dell’assicurato sotto forma di rendita vitalizia: una rendita complementare rispetto al sistema pensionistico tradizionale. Le assicurazioni caso vita sono prodotti molto apprezzati dagli italiani, proprio peché rappresentano una forma di risparmio per il futuro, un capitale da cui attingere al termine della carriera lavorativa.

ASSICURAZIONE VITA DI TIPO MISTO

L’assicurazione vita di tipo misto ha una doppia importantissima funzione: tutela l’assicurato che rimane in vita come tutela i beneficiari della polizza. L’esempio pratico è il seguente:

  • se l’assicurato è ancora in vita alla scadenza della polizza ottiene una rendita vitalizia (oppure, se desidera disdire prima della scadenza, ottiene il capitale sottratte le penali di disdetta);
  • se si verifica il decesso la compagnia versa il capitale nelle mani dei beneficiari e li aiuta a mantenere un tenore di vita decoroso.

La peculiarità delle polizze vita miste è che il versamento del premio avviene in modo separato per le due coperture, genera perciò due tipi i risparmi diversi. Il loro vantaggio comunque, è che il capitale viene recuperato in ogni caso, sotto forma di rendita per l’assicurato in vita oppure sotto forma di capitale per i beneficiari.

Le assicurazioni vita: perché stipularle online

Le polizze vita online non si differenziano dalle assicurazioni tradizionali (cioè da quelle acquistate tramite agente o agenzia tradizionale), se non per il vantaggio di poter essere acquistate e gestite via web, senza spostarsi da casa. Anche la professionalità, l’assistenza e le garanzie offerte da una compagnia online non divergono dai canali tradizionali, perché trattasi di imprese operanti in tutta Italia e autorizzate alla vendita di assicurazioni dall’IVASS (Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni italiane).

Come compilare un preventivo per assicurazione vita online lo vedremo al termine della Guida, basti per ora conoscere gli aspetti positivi di una polizza vita online:

  • sull’assicurazione vita online viene applicato lo sconto web grazie al taglio dei costi di gestione reali. Lo sconto web varia di compagnia in compagnia, per questo è importante utilizzare i motori di ricerca polizze vita, in modo tale da ottenere una panoramica delle offerte migliori in tempo reale;
  • un’assicurazione vita può essere personalizzata sin dal compilare un preventivo assicurazione vita online. Tutto ciò è possibile sempre sfruttando i motori di ricerca assicurazioni, grazie ai quali si impostano il massimale e la durata della polizza;
  • le polizze vita online si gestiscono via Internet accedendo all’area clienti con le credenziali fornite dalla compagnia all’acquisto della polizza. E’ bene specificare che la gestione online non si traduce nel venir meno dell’assistenza professionale, ma piuttosto in un valore aggiunto, rappresentato dalla velocità delle comunicazioni online e telefoniche, specie in relazione alle richieste di risarcimento.

Scopri assicurazione vita Genertel

Come compilare un preventivo assicurazione Vita in 10 passi

La nostra Guida si conclude con la spiegazione pratica su come compilare un preventivo assicurazione vita online. SosTariffe.it ad esempio, dispone di un motore di ricerca in grado di calcolare in pochi minuti le polizze vita più convenienti: ecco come utilizzarlo:

  1. collegati al comparatore polizze vita cliccando il bottone sottostante;
    Compara tariffe polizze vita
  2. personalizza la polizza vita scegliendo, in caso di decesso, l’ammontare del capitale da garantire ai beneficiari (apparirà una griglia con diversi importi da selezionare: 50mila euro; 100mila; 150mila e 200mila);
  3. selezionare se si desidera una polizza a vita intera o temporanea, indicando nell’apposita sezione se si intende proteggere al propria famiglia per sempre, per 5, 10, 15 o 20 anni;
  4. inserire nel campo data di nascita la propria data di nascita;
  5. inserire nel campo informazioni personali se l’assicurato è fumatore o non fumatore;
  6. inserire nella sezione contatti il proprio nome, cognome, il numero di cellulare e l’email per ottenere il miglior preventivo assicurazione vita;
  7. cliccare su “accetta le informative sulla privacy” e successivamente su “fai preventivo”;
  8. apparsa la pagina dei preventivi, scegli in alto a destra se modificare il capitale e, in alto a sinistra, se modificare la durata della polizza;
  9. il motore di ricerca calcolerà il miglior prezzo indicando la tariffa da versare mensilmente o annualmente alla compagnia assicurativa, ma anche i vantaggi e le agevolazioni incluse, tra cui l’eventuale check-up medico gratuito, l’anticipo del capitale ai beneficiari e lo sconto sul premio finale:
  10. se il preventivo è adatto per prezzo e garanzie, otterrai i contatti della compagnia assicurativa per maggiori informazioni o per acquistare l’assicurazione vita.

Eredità e assicurazione vita: tutti i vantaggi

L’assicurazione vita è lo strumento giusto per aiutare le persone più care nei momenti di difficoltà, in particolare quando si verifica il decesso. La morte può riguardare il capofamiglia come altri soggetti all’interno dello stesso nucleo famigliare, ma in ogni caso le polizze vita possono essere stipulate da tutti. Il grande vantaggio dell’assicurazione vita, è che l’interessato può nominare beneficiario del capitale un membro della famiglia come un soggetto estraneo, anche se non c’è legame di sangue, senza che per questo vengano lesi i diritti degli eredi legittimi.

Il beneficiario o i beneficiari delle polizze vita infatti, sono soggetti estranei alla successione ereditaria, e in quanto tali, hanno diritto alla prestazione della compagnia assicurativa in virtù di un diritto proprio e autonomo. Con l’assicurazione vita quindi, si è al riparo da pignoramenti e sequestri, perché nemmeno gli eredi possono rivendicare il capitale destinato ad un soggetto beneficiario della polizza.

Commenti Facebook: