Come aprire un conto corrente on line

Avere un conto corrente è ormai indispensabile per effettuare molte operazioni, come bonifici, pagare l'affitto, domiciliare le utenze, eseguire pagamenti con la carta, acquistare online, prelevare denaro ed altro ancora. Aprire un conto corrente è una procedura molto semplice e veloce, che varia però a seconda del tipo di conto da aprire. Ecco come aprire un conto corrente on line.

Come aprire un conto corrente on line

Il conto corrente è fondamentale per gestire i propri risparmi attraverso operazioni di pagamenti e prelievi. Tra i diversi tipi di conti, quelli online sono sempre più diffusi, perché consentono di avere una maggior comodità e costi più bassi.Il conto online conviene, e le proposte infatti abbondano. Di seguito vediamo come aprire un conto corrente on line.

Scopri i Conti Correnti On Line »

Scegliere il conto on line

Innanzitutto, bisogna scegliere bene quale conto corrente attivare, valutando in maniera dettagliata tutte le spese di gestione, fisse e non, che variano molto fra le diverse proposte e che possono influire notevolmente nella spesa finale.

Un semplice confronto con lo strumento di SosTariffe.it per i conti correnti sarà sicuramente d’aiuto per avere un quadro generale delle offerte più adatte al proprio profilo, ovvero Minore, Giovane, Single, Famiglia o Pensionato..

Una volta individuata la proposta più vantaggiosa si può procedere all’apertura del conto, che può avvenire in due modalità: online con procedura guidata e autonoma, oppure allo sportello presentandosi a una delle filiali a cui affidare tutte le pratiche necessarie.

Documenti per aprire un conto

Per l’apertura di un conto corrente occorrono dei documenti, che possono variare tra i diversi istituti ma che in linea generale sono gli stessi se si tratta di conti online o allo sportello. Per aprire un conto corrente bisogna essere maggiorenne, mentre per i minorenni vengono proposte altre forme di deposito gestite fino ai 18 anni da un tutore. Sul nostro portale è possibile consultare i Conti per Minori attraverso l’apposito filtro.

Consigliamo verificare con la banca scelta quali sono i documenti che bisogna avere a portata per l’apertura del conto, ma vi anticipiamo che verranno richiesti carta d’identità e codice fiscale.

Se vi recate in filiale per aprire un conto corrente, portate con voi delle fotocopie dei documenti personali attestanti l’identità.

In alcuni casi la banca richiederà anche la busta paga, il contratto di lavoro o altre forme di retribuzione come pensione e assegni di vario genere. Si tratta di una specie di tutela che l’istituto usa per evitare ritrovarsi nel futuro con cattivi pagatori, oppure di aprire un rapporto a persone che non abbiano la liquidità necessaria per la gestione di un conto corrente, ovvero la giacenza minima necessaria affinché i costi non superino i depositi.

L’apertura del conto, d’altronde, verrà quasi sicuramente rifiutata tanto online come in filiale se avete fallimenti di ditte o imprese alle proprie spalle.

Infine, se l’apertura del conto corrente è legata a particolari promozioni in atto possono occorrere anche altri documenti, come ad esempio i conti agevolati per studenti o per altre categorie sociali.

Scopri i Conti Correnti per Giovani »

Apertura del conto corrente on line

Nel caso particolare del conto corrente on line, la documentazione necessaria per l’apertura è praticamente la stessa, ovviamente senza fotocopie ma con i documenti in formato .pdf o .jpeg. Necessari, dunque, documento d’identità, codice fiscale e una copia della busta paga.

Anche in questo caso i requisiti minimi sono la maggiore età e non essere incorsi in fallimenti precedentemente.

Per aprire il conto online è sufficiente quindi aprire la pagina web della banca prescelta (su SosTariffe.it è sufficiente cliccare sul bottone verde “Procedi” dal comparatore) e seguire tutti i passi guidati all’iscrizione e alla creazione vera e propria del conto.

Tutto il materiale di riferimento, come carta di credito e documentazione relativa verranno inviati al domicilio segnalato all’atto di iscrizione via posta o corriere.

Sarà infine necessario effettuare un bonifico di prova verso il nuovo conto corrente, ai fini della sua attivazione definitiva.

Migliori conti online del momento

Di seguito vi menzioniamo alcuni dei migliori conti correnti on line del momento. Per maggiori informazioni su queste e altre proposte consigliamo di consultare il comparatore di SosTariffe.it

  • Hello! Money: Conto online di Hello Bank!, senza spese né canoni, con carta di credito e prepagata gratis. Riconosciuto Miglior Conto Low Cost 2014 dall’Of-Osservatorio Finanziario, offre un rendimento fino all’1,25% lordo senza vincoli e come regalo di benvenuto un buono di 150 euro per acquisti da Amazon.it;
  • WebSella.it: Conto online di Banca Sella, senza canone né spese per le carte di credito, bonifico e prelievi anche all’estero. Riconosciuto Miglior Conto del 2013 dall’Of-Osservatorio Finanziario, prevede la possibilità di inviare bonifici dal proprio profilo Facebook.
  • Conto Corrente Arancio: Conto online di ING Direct a zero canone, nessuna spesa per le operazioni eseguite online né allo sportello, con carta bancomat, carta prepagata e carta di credito oro incluse gratis nel conto. L’imposta di bollo è sempre a carico della banca, a prescindere dalla giacenza;
  • Conto Webank: conto online del Gruppo BPM, senza canone né spese di alcun tipo, con carta di credito gratuita e tasso dell’1,25% a 18 mesi. Regala buoni carburante TotalErg per 120 euro con la promo esclusiva con SosTariffe.it;
  • Conto Widiba: Conto online del Gruppo MPS, senza spese né canoni di gestione, con carta prepagata gratuita e rendimento lordo fino all’1,80%. In omaggio un voucher di 150 euro da spendere su Volagratis;
  • Conto MyUnipol: Conto online di Banca UniPol, senza canone né spese di alcun tipo, con carta di credito e prepagata gratuite e vantaggi su prodotti assicurativi UnipolSai, fra cui un piano sanitario gratuito per sempre, con rimborso dei ticket e consulenze mediche;
  • Conto CheBanca!: conto online senza canone né spese, con imposta di bollo gratuita sempre, a prescindere dalla giacenza e carta di credito inclusa gratis nel conto. Prevede la possibilità di operare gratuitamente anche in filiale con il Conto CheBanca! tradizionale;
  • Conto YouBanking: conto online a zero canone, con carta di credito CartaSì gratuita e zero bolli fino al 31 dicembre 2016. Ogni mese la possibilità di vincere un iPhone 6, un buono Amazon o un abbonamento a riviste;
  • Conto InCreval: conto online del Gruppo Credito Valtellinese, con carta prepagata gratuita e senza canoni o spese fisse, oltre all’imposta di bollo sempre gratuita, a prescindere dalla giacenza del conto. Incluso servizio My Bank gratuito fino a dicembre 2015.

Abbiamo visto come aprire un conto corrente on line: adesso non vi resta che trovare il conto corrente che meglio risponde alle vostre esigenze.

Confronta Conti Correnti »

Commenti Facebook: