Cellulari in uscita nel 2015: tra i più attesi, iPhone 6S e Galaxy S6

iPhone 6S e Galaxy S6 sono due dei cellulari di nuova generazione più attesi sul mercato nel 2015. Samsung avrebbe già mostrato a porte chiuse il suo nuovo esemplare di punta, in occasione del CES 2015 (International Consumer Electronics Show). Anche Sony Mobile Communications avrebbe svelato il nuovo Sony Xperia Z4 a porte chiuse durante la fiera internazionale dell’elettronica di consumo tenutasi a Las Vegas dal 6 al 9 gennaio scorso. I riflettori della stampa specializzata sono puntati anche in direzione di HTC One (M9), Microsoft Lumia 1330, LG G4 e di un nuovo smartphone Nexus a marchio Google

iPhone 6S e Galaxy S6 sono due dei nuovi cellulari più attesi nel 2015
Samsung potrebbe annunciare Galaxy S6 in occasione del Mobile World Congress 2015

 

Archiviato il 2014, l’attenzione della stampa specializzata e dei consumatori è ora indirizzata verso le indiscrezioni riguardanti i nuovi cellulari che saranno proposti in vendita nel corso del 2015, con particolare riferimento ai rumor inerenti ad iPhone 6S e Galaxy S6, gli smartphone top di gamma di nuova generazione firmati rispettivamente Apple e Samsung.

Confronta offerte di telefonia mobile

Oltre che ad iPhone 6S e Galaxy S6, si guarda anche alle proposte in cantiere presso la nipponica Sony Mobile Communications, la taiwanese HTC Corporation e le statunitensi Microsoft e Google.

Apple dovrebbe replicare nel 2015 la medesima strategia commerciale adottata lo scorso anno e quindi lavorare allo sviluppo e alla produzione di due modelli di iPhone di nuova generazione. Ad iPhone 6 e iPhone 6 Plus potrebbero quindi seguire iPhone 6S e iPhone 6S Plus, ipotizzano, fra gli altri, gli esperti di MacRumors. 

Tim Cook e compagnia potrebbero introdurre a bordo del melafonino next gen un nuovo processore, denominato forse Apple A9, e migliorare il reparto fotografico, stando sempre alle ipotesi suggerite da MacRumors. Non si attendono invece variazioni riguardanti il design.

Samsung avrebbe già mostrato Galaxy S6 in occasione del CES 2015, a porte chiuse, a un ristretto gruppo di operatori di telefonia mobile e partner, chiamati a suggerire la direzione di sviluppo del nuovo smartphone top di gamma della casa sudcoreana, stando ad alcune cronache di settore.

Galaxy S6 sarebbe stato mostrato in due varianti, una con design unibody in metallo e un’altra realizzata invece in parte in metallo e in parte in plastica. Proseguire in direzione del design unibody in metallo significherebbe impedire agli utenti finali di rimuovere la batteria, mentre continuare a utilizzare la plastica potrebbe sottoporre Samsung alle consuete critiche.

Anche le fonti intercettate dalla redazione di BusinessInsider suggeriscono che la casa sudcoreana stia lavorando allo sviluppo di due varianti di Galaxy S6, entrambe, però, destinate a raggiungere lo scaffale.

Le fonti in oggetto parlano di una variante di Galaxy S6 con design unibody in metallo o in parte realizzata in metallo, e di una variante Edge, con display curvo che andrà a coprire un lato del corpo telefono a fungere da secondo schermo per accedere con rapidità alle app più utilizzate e alle funzioni preferite e per ricevere notifiche in tempo reale.

 

Anche Sony Mobile Communications avrebbe mostrato a porte chiuse il suo nuovo esemplare di punta in occasione del CES 2015. Stando alle più recenti indiscrezioni, Sony Xperia Z4 potrebbe essere declinato in due configurazioni, una con display QHD a 1440p e una con schermo FHD a 1080p. La diagonale del pannello potrebbe misurare 5,3 pollici.

Ad affiancare a scaffale il nuovo smartphone top di gamma della casa nipponica vi sarebbero inoltre Sony Xperia Z4 Compact e Sony Xperia Z4 Ultra, l’uno con display con diagonale da 4,7 pollici e risoluzione 1080p, l’altro con schermo Quad HD (2560 x 1440 pixel) con diagonale da 6,44 pollici.

HTC Corporation dovrebbe rispondere con HTC One (M9), nome in codice HTC Hima, le cui caratteristiche sarebbero state rilevate attraverso AnTuTu.

Il nuovo smartphone di punta della casa taiwanese potrebbe esibire uno schermo da 5 pollici e con risoluzione 1080p, ed essere spinto da un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 810 affiancato da una GPU Adreno 430 e assistito da 3GB di RAM. HTC One (M9) monterebbe inoltre una fotocamera principale da 20,7 megapixel.

Anche Microsoft sarebbe al lavoro su un nuovo smartphone della serie Lumia. Si tratterebbe del modello Lumia 1330, presunto protagonista di un test su GFXBench. Stando alle informazioni diffuse online, Lumia 1330 esibirebbe un display da 5,7 pollici e con risoluzione di 1280 x 720 pixel.

L’erede di Nokia Lumia 1320 monterebbe inoltre un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 400, una GPU Adreno 305, una fotocamera principale a tecnologia PureView da 14 megapixel e una fotocamera anteriore da 5 megapixel.

Scarne le informazioni su LG G4, atteso cellulare di fascia alta a marchio LG Electronics. Da Ken Hong, direttore Corporate Communications della casa sudcoreana, intervistato da TrustedReviews, si è appreso che l’azienda ha intenzione di sperimentare con LG G4 per proporre un prodotto in grado di distinguersi dagli smartphone concorrenti basati su Android.

Quanto ai progetti in cantiere presso Google, si sostiene da più parti che il gruppo di Mountain View proporrà a scaffale un nuovo smartphone della serie Nexus. L’esemplare di nuova generazione non potrà chiamarsi Nexus 7, perché un Nexus 7 già esiste ed è un tablet della medesima serie. Alcuni osservatori ipotizzano Nexus 6 (2015) come denominazione.

Commenti Facebook: