Carburante in omaggio con eni: ecco la nuova promo

In attesa che riparta il famoso programma di raccolta punti you&eni, finito lo scorso 31 gennaio, eni ha lanciato una nuova promozione rivolta a tutti i titolari di carta you&eni. In particolare, fino al 31 marzo, facendo 3 rifornimenti di almeno 30 litri, riceverai 5 euro di carburante in omaggio. Puoi partecipare alla promozione fino a 3 volte: così riceverai 15 euro di benzina o diesel gratis.

carburante eni in omaggio
Ecco come ottenere carburante eni in omaggio

Lo scorso 31 gennaio è finita la raccolta punti del programma you&eni, che comunque ripartirà a breve con nuove promozioni.

Nel frattempo, i titolari della carta you&eni possono continuare a utilizzarla per richiedere i propri premi del catalogo e, coloro che hanno una carta you&eni prepaid o credit, possono sempre utilizzarla per pagare i propri acquisti.

Ma non solo: eni ha lanciato una nuova promozione che offre carburante in omaggio. In particolare, effettuando entro il 31 marzo, presso le eni station aderenti, 3 rifornimenti da almeno 30 litri, riceverai via SMS un codice valido per 5 euro di carburante omaggio da poter utilizzare sul successivo rifornimento da almeno 5 euro.

E puoi partecipare alla promo 3 volte, per un totale di 9 rifornimenti auto da 30 litri ciascuno: potrai così accumulare fino a 15 euro di carburante omaggio. Sono esclusi i rifornimenti di gas metano e la modalità Iperself. Ogni codice può essere utilizzato fino al 31/12/2015.
Scopri le offerte eni

eni, d’altronde, consiglia ai clienti you&eni però di verificare l’esattezza del numero di cellulare fornito in fase di registrazione, accedendo all’area personale, tramite l’app eni station o chiamando il servizio clienti, pero poter approfittare di questa promo e ricevere correttamente gli SMS con il carburante in omaggio.

In più, dopo i primi 3 rifornimenti da 30 litri, verrà erogato anche un bonus benvenuto in punti you&eni, pari a 5 euro di carburante omaggio, che verrà accreditato alla partenza del nuovo programma.

Commenti Facebook: