Assicurazione annullamento viaggio, come trovare la più economica

Perché rischiare di perdere il denaro speso per l’hotel, il volo e i costi di agenzia per aver chiesto una semplice modifica prenotazione? Cambiare la data di partenza, la destinazione o il nome dei passeggeri infatti, comporta l’applicazioni di penali salate che fanno optare molti viaggiatori per la rinuncia totale. La soluzione in questi casi è l’assicurazione annullamento viaggio: ecco come trovare la più economica e le condizioni cui prestare attenzione.

Modifica prenotazione senza penali per destinazione, date e nominativi

Un grave infortunio, problemi lavorativi o eventi drammatici possono comportare la rinuncia totale al viaggio perché la modifica prenotazione implica l’applicazione di penali. Tuttavia i viaggiatori hanno il diritto di proteggersi da queste circostanze, quantomeno per ottenere il risarcimento delle spese sostenute. Trovare la più economica assicurazione annullamento viaggio è la soluzione migliore per tutelarsi da tanti imprevisti: vediamo come funziona e quanto costa presso le compagnie più famose.
Preventivi polizze viaggi

Cos’è e come funziona l’assicurazione annullamento viaggio

Può accadere che durante la partenza si verifichi un furto del bagaglio o si abbia bisogno di assistenza e cure mediche immediate, ma l’imprevisto più frequente e oneroso per un viaggiatore è l’annullamento della partenza o l’interruzione della vacanza o del viaggio di lavoro. E’ normale quindi interessarsi a coperture specifiche come queste, anche se oggi il mercato del settore propone a prezzi davvero abbordabili assicurazioni viaggio Tutto Incluso che proteggono a 360° da tutti i tipi di danni.

Presso le più famose compagnie del settore viaggi è possibile acquistare singolarmente l’assicurazione annullamento, cui è affiancata di solito l’assicurazione interruzione, oppure acquistare un pacchetto unitario di tutele (annullamento+rimborso spese mediche+furto bagaglio) in base alle proprie esigenze.

A prescindere dalla scelta dell’una o dell’altra soluzione il funzionamento della polizza annullamento non cambia.

Si tratta di quel tipo di assicurazione che, dietro pagamento di un premio alla compagnia, fa ottenere la viaggiatore il risarcimento delle spese di viaggio più onerose quando la modifica prenotazione comporterebbe, per l’applicazione di penali troppo elevate, la completa rinuncia al viaggio.

L’assicurazione annullamento viaggio in sostanza fa recuperare quanto speso in modo tale da non perdere nemmeno un centesimo (tranne i casi in cui viene applicata una franchigia, che non supera di solito le 100 euro) e da poter utilizzare l’indennizzo per riprogrammare la partenza in un momento successivo, quando l’evento che ha comportato l’annullamento cessa.

Come tutte le assicurazioni anche la polizza annullamento risarcisce nei limiti di un massimale, prevede esclusioni del risarcimento e franchigie: tutti elementi cui prestare attenzione prima di sottoscriverla. Prima di vedere come trovare la più economica assicurazione viaggio e cosa copre nello specifico, vediamo a cosa fare attenzione.

Massimale, sottomassimale, franchigia ed esclusioni

IL MASSIMALE

E’ la cifra massima che la compagnia è disposta a risarcire per l’annullamento. Chi ha speso 5mila euro per un viaggio ad esempio, è tutelato e coperto completamente solo se la spesa non supera l’importo del massimale. Nel caso in cui il massimale si aggira attorno alle 10mila euro il risarcimento è integrale, se il massimale invece è inferiore a 5mila euro (ipotesi rara nelle assicurazioni viaggio più famose) la spesa che supera il massimale rimane a carico del cliente.

IL SOTTOMASSIMALE

Il sottomassimale si applica sul massimale. Ecco un ESEMPIO pratico:

  • massimale per l’annullamento: 10mila euro
  • sottomassimale: la compagnia offre il risarcimento integrale solo se l’annullamento si verifica entro un mese dalla partenza, in caso contrario l’indennizzo viene decurtato del 30%.

Abbiamo immaginato una clausola che impone un sottomassimale nella polizza annullamento, ma è più facile trovarla nelle polizze per il rimborso spese mediche che includono il viaggio di un famigliare sotto questa formula:

  • massimale: 10mila euro
  • sottomassimale: la compagnia risarcisce il viaggio e la permanenza sul luogo di un famigliare solo per sette giorni. La permanenza oltre questo limite sposta le spese a carico dell’assicurato.

LA FRANCHIGIA

La franchigia è presente nel 90% dei contratti di assicurazione viaggio e si esprime con una cifra fissa che impone parte del risarcimento all’assicurato. L’importo della franchigia non supera di solito le 100 euro, e in ogni caso, può essere eliminata scegliendo l’opzione zero franchigia.

LE ESCLUSIONI DEL RISARCIMENTO

Le clausole di esclusione del risarcimento sono quelle cui bisogna prestare più attenzione. Malgrado si scopra come trovare l’assicurazione annullamento viaggio più economica e si riesca nell’impresa infatti, le esclusioni impediscono l’indennizzo annullando la convenienza dell’assicurazione acquistata. Se devo fare una modifica prenotazione per spostamento delle ferie sono coperto? Se voglio rinunciare al viaggio perché il meteo dà previsioni di pioggia otterrò un risarcimento?

Di seguito le RISPOSTE. 

Esclusioni del risarcimento nell’assicurazione annullamento viaggio

Più che domandarci cosa non copre la polizza, dobbiamo chiederci cosa copre. Sono andando per esclusione infatti possiamo sapere cosa è escluso effettivamente la nostra assicurazione: ricordiamo sempre che tutti gli imprevisti non espressamente inclusi non sono risarcibili.

Ecco COSA COPRONO la maggior parte delle polizze viaggio ANNULLAMENTO:

  • costi irrecuperabili riguardanti le spese di volo, hotel o altro alloggio;
  • le penali di annullamento;
  • i costi di gestione pratica;
  • tasse di agenzia;
  • spese per il visto;
  • tasse aeroportuali.

L’assicurazione risarcisce solo i casi di annullamento per morte, infortunio grave dell’assicurato, di un familiare, del compagno di viaggio e del contitolare dell’azienda, l’ipotesi di licenziamento e le ipotesi di furto o incendio nell’abitazione, complicazioni della gravidanza, se decidi di partire con l’auto ma questa, in prossimità della partena, risulta inutilizzabile a causa di un sinistro, la convocazione d’emergenza se l’assicurato lavora nei Vigili del Fuoco, nelle Forza Armate, in Polizia o in servizi infermieristici o di autoambulanza.

Come trovare la più economica assicurazione annullamento viaggio

Le coperture citate sono quelle più ricorrenti, ma ne possono esistere altre che rendono l’assicurazione davvero completa. Per trovare l’assicurazione annullamento viaggio più economica ed evitare che modifiche prenotazione comportino la rinuncia, puoi confrontare le assicurazioni viaggio online.
Confronta assicurazioni viaggio

Commenti Facebook: